giovedì, Gennaio 28, 2021

Musica al Castello Aragonese con Diana Rotari

In primo piano

Firme contro il Don. L’addolorata di Forio non si tocca!

Luciano Castaldi | Sono anni difficili, sicuramente interessanti. Ma nonostante tutto, nonostante la pandemia, le restrizioni, le privazioni di...

Casta & Demanio a Lacco Ameno: l’attacco alle concessioni di Sindaco, Assessori e fedelissimi elettori…

Fronte demaniale. L’ultimo attacco alle concessi illegittime e agli abusi politici: Lacco Ameno trema! L’opposizione di Domenico De Siano passa al setaccio i “lascia passare” di Giacomo Pascale

Anteprima. L’ex assessore di Procida Carannante è libero. Annullata l’ordinanza agli arresti domiciliari

Il tribunale del riesame, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato Luigi Tuccillo, ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti...
- Advertisement -

Anna Coppa | Ancora una volta la musica sposerà l’ incanto e la magia del Castello Aragonese. Prossimo ed ultimo appuntamento con talenti al pianoforte è previsto per sabato 7 agosto a partire dalle ore 21 alla Casa del Sole.  La protagonista della serata sarà Diana Rotari con il suo concerto al piano.

E proprio con Diana che si concluderanno gli appuntamenti al pianoforte delle Manifestazioni Artistiche e Culturali del Castello Aragonese, dirette da Giovanni Mattera.  

Diana Rotari intraprende il suo percorso musicale a partire da 5 anni con il metodo della scuola pianistica russa. Il primo approccio con il mondo dello spettacolo è avvenuto grazie a sua madre, attrice e cantante d’opera. A seguire gli anni di crescita artistica in cui è risultata vincitrice del I e del II premio in vari concorsi, il debutto con l’orchestra sul palco del’ Ateneo Rumeno e ulteriormente il conseguimento della prima laurea in pianoforte presso l’Universitò Nazionale di Musica a Bucharest, Romania. A 23 anni si trasferì a Firenze per cinque anni, periodo in cui ebbe l’opportunità di esibirsi in complessi cameristici da duo fino a sestetto, suonare Carmina Burana da pianista orchestrale e lavorare come maestro collaboratore. Consegue la laurea magistrale con l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestran.2 di S. Rachmaninov. Attualmente risiede in Svizzera a Zurigo.

- Advertisement -

Ospite della nostra isola nel prossimo week end, Diana ci regalerà momenti davvero coinvolgenti e unici.  Perché in fondo l’anima è un pianoforte con molte corde, e l’artista è la mano che attraverso i tasti porta l’anima a vibrare. L’invito è rivolto a tutti, ingresso libero, start ore 21 presso la Casa del Sole

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

S. Angelo, ok all’ufficio informazioni a Cavamare

Il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ha annunciato la conferma del finanziamento per la realizzazione di un ufficio...
- Advertisement -