fbpx

Ministro Garavaglia: possibile riapertura delle strutture turistiche il 2 giugno

Must Read

L’emergenza sanitaria che ha toccato l’Italia ha avuto purtroppo degli effetti tragici: se da un lato si piangono le tantissime vittime causate dal Covid-19, dall’altro vi è anche un forte problema economico dovuto al fatto che molte imprese sono ferme, più o meno continuativamente, da circa un anno.

Quello turistico è sicuramente uno dei settori più colpiti da quanto accaduto, e si tratta chiaramente di un settore particolarmente prezioso per Ischia; nell’isola, dunque, sono davvero tantissimi gli imprenditori, i lavoratori e i liberi professionisti che si chiedono quando questo ambito economico potrà partire.

In tal senso, sono molto interessanti le dichiarazioni che il neo Ministro del Turismo Massimo Garavaglia, interpellato negli scorsi giorni nella trasmissione Omnibus di La7, ha compiuto circa questa tematica.

Il 2 giugno come possibile data di riapertura

Anzitutto, Garavaglia si è detto consapevole dell’importanza di programmare per tempo l’apertura delle attività turistiche: se per alcune attività ripartire nell’arco di breve tempo non costituisce una particolare criticità, per altre, si pensi appunto alle strutture ricettive, il discorso è ben diverso, di conseguenza è necessario annunciare le riaperture con il dovuto anticipo.

Da questo punto di vista, Garavaglia si è sbilanciato su quella che potrebbe essere una data di ripartenza del settore turistico, ovvero il 2 giugno, una data peraltro molto significativa in quanto corrispondente alla Festa della Repubblica Italiana.

Non ci sono certezze, ovviamente, lo stesso Ministro ha sottolineato il fatto che sarà necessario analizzare molto attentamente le statistiche relative ai contagi, tuttavia valutando una serie di aspetti, tra cui in particolare l’effettuazione dei vaccini, la data in questione potrebbe effettivamente corrispondere a quella reale di riapertura.

Garavaglia ha dichiarato il fatto che il Governo sta lavorando con grande accuratezza per pianificare la ripartenza dei vari settori economici attualmente in fase di stallo, rimarcando il fatto che quest’anno, quantomeno, si può agire forti dell’esperienza maturata nell’anno precedente.

Altri punti importanti: Green Pass per i turisti e isole covid free

Il Ministro si è espresso anche per quel che riguarda il cosiddetto Green Pass, ovvero un passaporto vaccinale che consentirebbe ai turisti di viaggiare tranquillamente nei confini dell’Unione Europea.

È stato sottolineato che, al contrario di quanto dichiarato da alcuni esponenti, questo tipo di pass non è affatto da ritenersi discriminatorio, e che per questo potrebbe essere assai utile per far ripartire il settore in sicurezza.

Un’ulteriore indiscrezione che potrebbe toccare molto da vicino Ischia è inoltre quella di ricreare delle isole covid free: territori come questi d’altronde si prestano molto bene ad una tracciabilità totale della negatività della popolazione e, facendo entrare nelle medesime esclusivamente turisti muniti di pass, il turismo potrebbe svolgersi senza impedimenti e senza dover rispettare particolari restrizioni.

Garavaglia ha sottolineato che anche la Grecia, territorio ricchissimo di isole dalla spiccata vocazione turistica, si sta muovendo in tal senso, di conseguenza anche l’Italia potrebbe adottare politiche simili in alcune delle sue isole.

Si auspica che il 2 giugno possa realmente essere la ripartenza

A questo punto, dunque, non resta che attendere: sulla base di quanto detto dal Ministro, la data della ripartenza ufficiale del settore turistico verrà annunciata col maggior anticipo possibile per consentire alle aziende di organizzarsi per tempo.

L’auspicio, ovviamente, è che questa data possa effettivamente essere il 2 giugno; portali turistici ischitani come www.hotelischia.org prevedono già, per gli alberghi del posto, dei pacchetti specifici per questo “ponte”, e chi sa che non possano essere proprio queste le prenotazioni della ripartenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sisma, pronto il restyling e l’adeguamento post sisma dell’ex Capricho di Casamicciola. C’è l’appaltone da 80 mila €

Ida Trofa | Sisma & Edilizia Pubblica. Parte la manifestazione d'interesse per l'affidamento di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria...