Michelangelo Messina, una riflessione sugli scontri in atto a Hong Kong

2

C’é uno scontro, molto forte, che continua ad Hong Kong. Uno scontro che vede gli studenti manifestare in strada e presso la sede dell’Università.

Michelangelo Messina, patron dell’Ischia Film Festival, ha condiviso un suo personale ricordo di quei luoghi che ha visitato, proprio in rappresentanza del Festival ischitano, lo scorso anno.

“Ho avuto l’onore di relazionare al Polytechnic University di Hong Kong due volte in occasione del summit mondiale sul Cineturismo (Movie Induce Tourism) vederla ora in queste condizioni mi piange il cuore. Il mondo ha il dovere di intervenire per la libertà di questi studenti. Liberate Hong Kong.”

2 Commenti

  1. Il governo cinese certamente ascolterà l’autorevole appello di Michelangelo Messina….e gli studenti lo eleggeranno capo delegazione per trattare direttamente con il priimo ministro sulle varie e complesse tematiche che hanno scatenato i disordini.

  2. C’e poco da ridere o da fare ironia su questo fatto che è drammatico e sta passando inosservato in tutto il mondo . In un mondo che è governato dal consumismo più sfrenato tanto mo viene il black Friday pompato dalle potenze economiche tra cui in particolar modo do i ccinesi. I problemi della libertà vengono scambiati tra le potenze economiche in favore di scambi commerciali e poco importa se in un prossimo futuro pure noi facciamo la stessa fine……. Sempre se non la abbiamo già fatta e non ce ne siamo neanche accorti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui