Mensa del Sorriso, una bella serata tra musica e solidarietà

0

Anna Coppa | Lo scorso 4 agosto 2020 , nella suggestiva cornice della tenuta Piromallo a Panza, ha  avuto luogo una splendida serata sotto le stelle: “Note e Notte” per la Mensa del Sorriso di Casamicciola Terme.

La Mensa del Sorriso è una realtà ormai consolidata sull’isola d’Ischia che si occupa di fornire un pasto alle persone che si rivolgono ad essa , senza distinzione di nazionalità,  religione ,colore della pelle.

La Mensa del Sorriso si predispone nel far trovare agli ospiti un ambiente accogliente, i volontari sono disponibili all’ascolto e alla condivisione dei problemi che ma mano si presentano. In virtù di ciò ,sono stati risolti, nel tempo ,problemi di alloggio, richieste e rilascio di documenti , emergenze sanitarie, sociali e economiche.

Questo perché ,il gruppo volontario ha un’incrollabile fiducia nel genere umano e una straordinaria voglia di aiutare i più deboli e bisognosi.

È doveroso ricordare che la Mensa del Sorriso è una realtà autogestita e autofinanziata che si è costituita l’anno scorso in un comitato solidale , e che si regge sull’aiuto di tante persone che, con modalità diverse,  permettono alla struttura di andare avanti , a partire dalle persone comuni ,ai negozianti, supermercati ,panifici, macelleria eccetera.

Ma volgiamo nuovamente lo sguardo sulla serata di “Note e Notte”. Ripercorriamo insieme quei magici e solidali momenti nel palazzo Piromallo, in quella tenuta del settecento sulle colline di Panza.

DUEMILASETTECENTO VOLTE GRAZIE: È così che ha ringraziato il gruppo della Mensa del Sorriso.

Una serata speciale a sostegno di una lodevole causa.  Spazi immensi immersi nel verde , atmosfera soft , un cielo stellato cullato da una piacevole compagnia musicale . L’assaggio del saporito “cuzzetiello “di pane e  pomodori Bío , squisiti tranci di pizza , il tutto sposato  a un ottimo bicchiere di vino delle più prestigiose case vinicole isolane. È così che la magia ha preso forma.  Il cuore pulsante della serata : la solidarietà.

Sono intervenuti alla serata: il musicista Simone Costa, Open Act, che si è esibito con due canzoni.  Simone , classe 87 , cantautore i cui testi rappresentano un saliscendi di emozioni, un insieme di personaggi con storie viscerali di un tempo traditore , di una umanità mutevole  fatta di violenza , dolore , rimpianti , ma anche di amore e speranze.

Valerio Sgarra, cantante e autore di poesie , canzoni e racconti,  con un piede nel passato e uno dritto e aperto nel futuro.

E quando si chiede a Valerio : Omissis perché? Lui risponde :”perché tutto quello che non viene detto non incide sul valore del contenuto ,e anche perché ,se non viene detto tutto esplicitamente sta a voi trovarne la conclusione”.

A Simone e Valerio il grazie sentito di tutto il team della Mensa del Sorriso. Lo stesso grazie va anche a Gioia Precisano che ha cantato con Valerio Sgarra e gli altri musicisti che hanno scelto di dedicare una serata alla Mensa del Sorriso : Angelo Ricci/flauto traverso,  Claudio Cosentino/batteria , Alessandro Cervo/violino.

“La serata è andata molto bene.  Chi ha partecipato all’evento è apparso felice e soddisfatto . La tenuta è una location incantevole , e abbiamo avuto la fortuna di aver ricevuto il supporto di tanti sponsor . Grazie a loro , le nostre spese si sono ridotte davvero a poco o nulla . Nonostante la difficoltà nell’organizzare l’evento ,in tempo di normative così rigide che ci hanno portati a coinvolgere anche gli amici della Protezione civile per creare percorsi obbligatori,  misure di sicurezza necessarie per tutti, la serata è riuscita nel migliore dei modi. Resta il fatto che la Mensa del Sorriso necessita , oltre che di donazioni , anche di volontari . Abbiamo bisogno di aiuti per sanificare il locale,  per la cucina,  per il trasporto pasti . Davvero necessitiamo di collaborazione,  e questo diventa un vero e proprio grido di aiuto.  E noi speriamo davvero di arrivare anche con questo messaggio ai cuori delle persone .  Vi chiediamo un po’ del vostro tempo , e chi può farlo davvero ci regala tanto : dal lunedì al sabato,  dalle 17 circa fino alle 20. Intanto un grazie di cuore a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa serata , ai nostri sponsor:  Ischia Orto in  Tavola,  Emanuela Pacera, panificio Boccia , panificio San Leonardo Forio, Annunziata Forio, Dolce e salato , la Ventarole, Azienda Agricola fratelli Castagliuolo, gastronomia Schiano ,  la Vienneta Lacco Ameno, gli amici dell’Ass. Catena Alimentare “Nunzia Mattera”,  Maslinda, Music Store Panza, Farmasanitaria di Michele Buono in  via Roma , Marianna Sasso con l’associazione centro turistico giovanile Insula  Spei , Fabio Mattera e i volontari della Protezione civile”- così Mirja e Fausta della Mensa del Sorriso.

Le serate quelle belle, quelle che lasciano il segno, quella che arricchiscono te stesso mentre doni ad altri. Una catena di solidarietà , di cui ogni anello è fondamentale.

E allora è proprio così: “Gli angeli dei nostri tempi sono tutti coloro che si interessano agli altri prima di interessarsi a se stessi”. (Wim Wenders)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui