martedì, Aprile 13, 2021

Meloni”Nomine segnale positivo ma serve discontinuità da governo Conte”

In primo piano

ROMA (ITALPRESS) – “So che ci vuole tempo, e apprezzo che qualche passo si sia compiuto». Lo dice, intervistata dal Corriere della Sera, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che parla di “segnale positivo” a proposito della sostituzione di Arcuri ma ribadisce che “per ora nei contenuti quello che Draghi sta facendo mi sembra molto simile a quello che faceva Conte. A partire – sottolinea – dall’ennesimo dpcm che tutti speravamo di non vedere più. La discontinuità non è una semplice nomina, si vede nei fatti”. La leader FdI spera che scelte come quelle di Curcio, Gabrielli e Figliuolo “possano rompere finalmente i ponti con il passato”. “Vedo ancora segnali preoccupanti”, come “agire con dpcm come si è appena fatto anzichè coinvolgere il Parlamento. Ormai l’emergenza dopo un anno è diventata quasi “normalità”. Bisogna tornare alle procedure ordinarie in democrazia”.
(ITALPRESS).

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Carmine continua pericolosamente lo sciopero della fame. I cresimandi si assembrano in cattedrale e non perdono il vizio

Gianni Vuoso | Quanti interventi, quante parole, quante decisioni assurde e discutibili. Viene voglia solo di restare in silenzio...
- Advertisement -