giovedì, Gennaio 28, 2021

MEF E IPZS PRESENTANO NUOVA COLLEZIONE NUMISMATICA 2020

In primo piano

Firme contro il Don. L’addolorata di Forio non si tocca!

Luciano Castaldi | Sono anni difficili, sicuramente interessanti. Ma nonostante tutto, nonostante la pandemia, le restrizioni, le privazioni di...

Casta & Demanio a Lacco Ameno: l’attacco alle concessioni di Sindaco, Assessori e fedelissimi elettori…

Fronte demaniale. L’ultimo attacco alle concessi illegittime e agli abusi politici: Lacco Ameno trema! L’opposizione di Domenico De Siano passa al setaccio i “lascia passare” di Giacomo Pascale

Anteprima. L’ex assessore di Procida Carannante è libero. Annullata l’ordinanza agli arresti domiciliari

Il tribunale del riesame, accogliendo il ricorso presentato dall'avvocato Luigi Tuccillo, ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti...
- Advertisement -
ROMA (ITALPRESS) – Presso il Palazzo storico della prima Zecca dell’Italia unita, il ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato hanno presentato in anteprima la nuova Collezione 2020 che sarà emessa nel corso dell’anno, ma che è già prenotabile.
Ecco i soggetti della collezione numismatica 2020: 80°Anniversario della Fondazione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco; 150° Anniversario della nascita di Maria Montessori; Serie “Grandi Artisti Italiani” – Eduardo De Filippo; Serie “Eccellenze Italiane” – Olivetti Lettera 22; 30° Anno della Fondazione Telethon; Anno internazionale della salute delle piante; Serie “Mondo Sostenibile – Animali in via di estinzione” – Tigre; Serie “Cultura Enogastronomica Italiana” – Pizza e Mozzarella; 500° Anniversario della morte di Raffaello Sanzio, in 2 tipologie; Serie “Imperatori romani” – Marco Aurelio.
Per la prima volta viene proposta una moneta fosforescente: quella dedicata alla tigre, che inaugura la serie sugli animali in via d’estinzione. Tra l’altro vale la pena di sottolineare che tale esemplare, insieme alla moneta sulla salute delle piante, inizia un percorso prioritario sul tema della sostenibilità, voluto fortemente per sensibilizzare ancor di più l’opinione pubblica su un argomento imprescindibile e già molto sentito.
“Il 2019 è stato un anno di innovazione per la nostra numismatica che ha portato la Zecca italiana tra le pochissime al mondo a riuscire a coniare e promuovere l’intera collezione già a inizio anno”, ha commentato Alessandro Rivera, direttore generale del Tesoro. “La selezione di quest’anno apre un nuovo decennio all’insegna della sostenibilità, della buona gastronomia e della celebrazione del genio italiano che si rinnova nei secoli”, ha dichiarato Paolo Aielli, Ad dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

S. Angelo, ok all’ufficio informazioni a Cavamare

Il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ha annunciato la conferma del finanziamento per la realizzazione di un ufficio...
- Advertisement -