Macron, basta! | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 30 ottobre 2020

0

Che la libertà d’informazione sia un valore sacro e inviolabile è un dato di fatto, ma che un Capo di Stato possa permettersi atteggiamenti irritanti e noncuranti del rischio attentati a cui la propria comunità è esposta da tempo, parlando sfrontatamente di “libertà di blasfemia” pur di assecondare la ben nota (e spesso evitabile) irriverenza di un giornale, autorizza chiunque ad additarlo per incoscienza.”

Scrivevo questo nel 4WARD del 4 settembre scorso e non lo ribadisco certo oggi per apparire giusto profeta! In una giornata come quella di ieri, in cui altre tre persone a Nizza hanno perso la vita sgozzate come agnelli sacrificali e altre, tra Avignone e l’ambasciata francese di Gedda, hanno rischiato la stessa fine, sempre ad opera di autentici terroristi islamici urlanti “Allah akbar”, non si può ignorare l’ennesima vignetta pseudo-satirica di ventiquattr’ore prima ad opera del solito periodico Charlie Hebdo che deride il presidente turco Erdogan e il mondo musulmano in modo inopportuno e volgare; ma soprattutto, con l’ennesimo endorsement del Presidente francese Macron, che dopo le rimostranze del collega turco aveva dichiarato sprezzante: “Non cederemo mai!

Errare è umano, perseverare diabolico. Questo genere di comportamento non ha bisogno di ulteriori commenti, ma solo di unanimi condanne che ancora tardano ad arrivare.

Nella stessa giornata, millequattrocentoquarantanove anni fa, secondo la tradizione dell’Islam, nasceva Maometto. Tre famiglie francesi, invece, sempre da ieri piangono la tragica perdita di un proprio caro, l’ennesimo prezzo del retaggio storico-politico di un paese che ancora oggi, nonostante sia stato più volte messo a durissima prova dal 2015 in poi, continua ad essere guidato in modo assolutamente sfrontato ed irresponsabile.

E’ il momento di una svolta seria in quel dell’Eliseo. Solidarietà e rispetto per la Francia e i francesi, non certo per il loro inadeguato presidente!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui