Lutto Trani, il ricordo di Nicola di Iorio

0

Questa e’l’ultima foto che abbiamo fatto insieme, era un po’prima di questo maledetto lock down,l’ultima di tante fatte dal 29 agosto 1986,data che come dicevi tu… sono arrivato nei tuoi piedi, (anche se ti conoscevo da quando sono nato), sono stati anni bellissimi quelli trascorsi insieme a te sia lavorativi che extra lavorativi, ero il tuo nostromo quando tu capitano facevamo i giri dell’Isola con la tua barca, il tuo assistente quando facevamo i posti di blocco.. insomma ero e sarò il tuo ragazzo.Non ne parliamo delle riunioni culinarie che organizzavamo, sempre a ridere e scherzare, per non parlare dei pronostici della schedina …quante litigate (tu il grande maestro)… Poi all’improvviso la sfortuna si e’accanita contro di te perseguitandoti per anni, e tu da uomo umile e coraggioso, hai combattuto ed hai sempre hai vinto, sempre vinto dalla nascita contro il destino, il traghetto Michelangelo …insomma anche stavolta che sei in volato in cielo… HAI VINTO!!!! Non bastano questi trafiletti che scrivo mentre piango per descrivere il Comandante Stefano Trani..mi fermo qui..ti ringrazio per tutto quello che hai fatto per me.. ti porterò sempre nel mio cuore Stefanino…. e ci vediamo domani alle 17 per un ultima allegra litigata.. R.I.P amico mio…Un abbraccio forte ad Anna, Toni, Gianni, Mina, la sorella Concettina e a tutti i tuoi familiari…

Mi mancherai.
Ciao Nicola Di Iorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui