Lost Christmas, la compilation che ci ha fatto sentire il Natale

0

Un successo senza paragoni, tra arte e magia del Natale. La nostra bellissima iniziativa “Lost Christmas” realizzata insieme agli impareggiabili talenti della Teresa Coppa Academy ha fatto breccia nei cuori dei nostri lettori, diventando, davvero, una delle colonne sonore più cliccate in questi giorni di festa.

“Lost Christmas” ci ha permesso di conoscere nuovi talenti della sena musicale ed artistica locale, oltre che dare l’opportunità, ai giovani interpreti, di misurarsi con brani della tradizione natalizia con il supporto dei propri bravissimi maestri.

Alla base del progetto “Lost Christmas”, infatti, vi è proprio questo: creare un palcoscenico “virtual-editoriale” da mettere a disposizione dei giovani talenti isolani in questo periodo natalizio e  creare una compilation natalizia che possa da un lato evidenziare la creatività nostrana e dall’altro costituire un bel prodotto da veicolare durante le festività natalizie, un po’ come avviene nel resto del mondo. Partendo da questi concetti, abbiamo trovato la grande disponibilità e l’entusiasmo di Teresa Coppa Academy e dei suoi ragazzi che, in pochissimo tempo, hanno accettato questa grande sfida di Natale riuscendo a realizzare un prodotto più che ottimo approvando in pieno la nostra iniziativa.

Un grazie, di cuore, va a Teresa Coppa, ai Maestro Giovanni Apetino e Arianna Bosco, e ai ragazzi della sua accademia TCA che è diventata, nel tempo, un vero e proprio punto di riferimento per i ragazzi isolani che vogliono avvicinarsi all’affascinante mondo dell’arte e della musica in particolare, fornendo l’opportunità agli studenti di frequentare importanti lezioni e di essere seguiti da tutor e maestri di indubbio valore professionale ed artistico. Una bellissima realtà ben radicata sul territorio, che conta tantissimi allievi e che “sforna” prodotti di classe e di livello, che impreziosiscono, di anno in anno, l’offerta creativa della nostra isola.

E’ stato un Natale ed un inizio anno in musica e nel segno dell’arte che è partito da un gioco di parole, “Lost Christmas”. A metà tra “Last Christmas” (la hit internazionale tanto ballata e cantata) e “Lost” di perso, con la nostra compilation abbiamo evidenziato, in positivo, questo Natale che la pandemia non può cancellare.

Ci siamo emozonati, davvero, con le voci di Veronica Cigliano, Rosa Mattera, Giovanni Mazzella, Duo Cafè Napoletano, Angela Broccoli, Rosanna Contreras, Giulia Moncada, Angelo Francesco Monti, Giulia Ruopoli, Giovanni Apetino e Lorenzo Salvato. Abbiamo sognato ambientazioni da fiaba grazie alle loro interpretazioni vere e sincere.

Ben undici appuntamenti in musica che hanno reso unico questo Natale e che culminano, oggi, con una ultima traccia regalo, il celebre brano “Imagine” realizzato dal coro composto dai ragazzi che studiano canto moderno con il Maestro Giovanni Apetino.

Ecco cosa è stato il nostro regalo di Natale per tutti i nostri lettori, nuovi e storici, una compilation natalizia particolare, carica di arte, di musica, di speranza e di fiducia nel futuro che potrete riascoltare sui nostri canali social.

I PROTAGONISTI

Veronica Cigliano: ha 12 anni è di Forio e frequenta la seconda Media ad indirizzo musicale dove studia  Pianoforte. Le piace il canto che la fa sentire bene ed ama anche le arti figurative.Ama cantare musica leggera e pop. L’insegnante Arianna Bosco la definisce affettuosamente come un “carro armato” perchè è ferma sui suoi obbiettivi, non si lascia condizionare dagli avvenimenti ed è tenace nell’affrontare e superare le difficoltà che trova lungo il suo percorso,quindi è destinata solo ad avanzare, migliorare e realizzare i suoi sogni.

Rosa Mattera: ha 12 anni è di Forio e frequenta la seconda Media.Ha un forte temperamento artistico ed una grande passione per la musica infatti studia Canto Moderno con Giovanni Apetino e Pianoforte con Teresa Coppa alla T.C.A. Academy. Ha partecipato a diverse manifestazioni e vinto concorsi. Quest’anno ha partecipato al Cantagiro arrivando a qualificarsi per la finale. Ha inoltre vinto il concorso online La lanterna d’Oro e si è qualificata per la finale nell’ambito del concorso “Ars Music”.

Giovanni Mazzella: ha 19 anni è di Ischia e lavora presso un laboratorio di pasticceria. Studia Canto con Arianna Bosco solo da qualche mese ed ha fatto pochissime lezioni.Suona anche la chitarra. Ha mostrato subito la sua “verve” e la qualità della sua voce melodiosa che gli si addice, così l’insegnante, Arianna Bosco, ha voluto premiarlo e farlo partecipare a questa video rassegna natalizia. Per lui la musica è una valvola di sfogo sia nei momenti di tristezza che di gioia e gli dà la giusta carica di energia. Il suo sogno è di aprire con la sorella un’attività a chilometro zero.

“Cafe’ Napoletano Duo” è un progetto di musica napoletana e italiana rivisitata in chiave moderna con pianoforte e voci.Formato da Giovanni Apetino (voce) e Jerry D’Ambra (voce e pianoforte) è il frutto di una lunga ed inossidabile amicizia e di una profonda intesa musicale.

Angela Broccoli: ha 16 anni, di Forio, studia come Grafico Pubblicitario all’ IPS Telese di Ischia e studia da poco tempo canto con Arianna Bosco. Ama la musica che la rivigorisce e la calma. Ascolta un po’ di tutto tra cui i generi pop e rap che predilige. Come hobby, ama  andare sullo skateboard e suonare la chitarra. Recentemente ha acquistato un ukulele che vorrebbe imparare a suonare. Il suo sogno è lavorare in un ambito artistico.

Rosanna Contreras: Rosanna Contreras, di origine dominicana, ha 16 anni e frequenta il terzo anno dell’Istituto Alberghiero. Dal 2017 studia Canto con Giovanni Apetino ed ha partecipato, oltre che ai concerti di fine anno dell’Accademia, a diverse manifestazioni tra cui “Note di Natale 2019” organizzato dal Comune di Forio ed “Una voce per Antonia”. Mostra delle bellissime doti vocali, ottima intonazione e talento musicale. Allegra, solare e simpaticissima studia canto con gioia, umiltà senza mai montarsi la testa nonostante la sua bravura.

Giulia Moncada: ha 16 anni e frequenta il Liceo delle Scienze umane di Ischia. Ama moltissimo sia la musica classica che moderna (soprattutto pop). In futuro vorrebbe lavorare nel campo musicale ed è per questa ragione che studia Canto con Arianna Bosco. Giulia ama anche molto scrivere soprattutto poesie e vorrebbe diventare abbastanza brava da poter scrivere anche delle canzoni. Ha già scritto un testo da mettere in musica ed ha cominciato a lavorarci con la sua insegnante fin quando sono arrivate le restrizioni dovute al Covid.

Angelo Francesco Monti: è nato in Bulgaria nel 2002, vive a Lacco Ameno e frequenta il 4 anno del Liceo Linguistico di Ischia.Simpatico e socievole, con una infrenabile passione per il canto, frequenta la T.C.A. (già Accademia dei Ragazzi) da quando aveva sette anni ed ha cominciato a studiare Pianoforte con Giuseppe Castagna e Canto con gli insegnanti che man mano si sono avvicendati. Attualmente si sta perfezionando nella classe di Canto Moderno di Giovanni Apetino. Ha partecipato a vari concorsi di canto provinciali, regionali e nazionali tra cui “Bimbo Show”2014 (Primo classificato),”Inarime” 2017 (Secondo classificato),è stato semifinalista a “Una voce per il Sud” e a “Una voce per Sanremo”, ha partecipato a”Una voce per Antonia” (1°Premio), semifinalista con un proprio brano a “Premio Cuore e Canto”, semifinalista a “Castrocaro” 2018 ,ha inoltre partecipato a “Una voce per Mogol”. E’ stato ospite a vari concerti e feste di beneficenza, ha partecipato, inoltre, all’apertura dei concerti di Michele Zarrillo e Fausto Leali che si sono tenuti sull’Isola d’Ischia.Dopo la Maturità è convinto e sicuro di frequentare il Conservatorio per dedicarsi completamente alla musica e inseguire il sogno di una vita!

Giulia Ruopoli: ha 17 anni è di Ischia e frequenta il Liceo Linguistico. Era allieva di Arianna Bosco prima che questa insegnasse in Accademia quindi da oltre 6 anni. Ama la musica e soprattutto il canto che per lei è una valvola di sfogo ed ha così tanti sogni ed aspirazioni per il futuro che non ha ancora deciso cosa farà da grande, è sicuro però, che non smetterà mai di studiare la musica. I generi musicali che ama sono il pop, l’indie ed il soul. Pur essendo timida e sensibile, Giulia riesce ad esprimersi e ad essere sé stessa quando canta dando grandi soddisfazioni alla sua insegnante che ha intenzione di coinvolgerla in alcune serate musicali a Procida per la prossima stagione.

Giovanni Apetino: Cantante ed insegnante straordinario, Giovanni Apetino è senz’altro una delle più belle voci maschili di tutta l’Isola, un artista professionale e serio nonostante la giovane età, gran conoscitore di un repertorio vastissimo da quello melodico italiano a quello napoletano ed angloamericano, ha avuto importanti esperienze e riscontri in ambito nazionale partecipando a concorsi, manifestazioni e popolari reality show come “Amici” ed “X Factor”. La sua consumata esperienza non ha tolto nulla alla freschezza ed alla immediatezza delle emozioni che comunica quando canta. Un grande punto di riferimento per i suoi allievi dell’Accademia.

Lorenzo Salvato: ha 16 anni, di Ischia, frequenta il Liceo Linguistico. Studia canto da un anno, la musica è la sua passione, lo rende felice e lo rilassa. Suona anche il pianoforte e la chitarra. Ama l’arte in tutte le sue sfaccettature,soprattutto la moda ed il disegno, e vede il suo futuro nel mondo dell’arte. La musica che ama ascoltare è di genere, pop, jazz,  Blues e Indie.Lorenzo ha una personalità esuberante ed estroversa, allegro, ironico ed eccentrico anche nel modo di vestire, mostra un bel temperamento artistico.

I MAESTRI

Arianna Bosco  nata  di Procida vive da alcuni anni a Ischia. Si diploma al liceo linguistico di Procida nel 2005. All’età di 14 anni entra a far parte del Coro Polifonico San Leonardo ed inizia a scoprire la passione per il canto. A 16 anni inizia lo studio del canto lirico sotto la guida del soprano Rita del Santo ed il Maestro Alfredo Tarallo e consegue il diploma di canto lirico nel 2010 al Conservatorio di Avellino “Domenico Cimarosa”.Nel 2006 partecipa al masterclasses sulla tecnica dell’affondo con il tenore Delfo Menicucci. Perfeziona la sua tecnica vocale col Soprano Elena Mormile ed inizia gli studi jazz con il maestro Bruno Persico. Nello stesso periodo partecipa al seminario sulla tecnica dell’improvvisazione con la cantante jazz Diane Shuur. In quegli stessi anni diventa soprano solista del Coro Polifonico “San Leonardo” e collabora con il Maestro Aldo de Vero sulla tecnica vocale delle coriste. A settembre del 2011 supera le selezioni per entrare nel dipartimento jazz del Conservatorio San Pietro a Majella e nell’anno successivo inizia lo studio della musica jazz e della vocalità e canto jazz con il m° Carlo Lomanto, il m° Marco Sannini, il m° Pietro Condorelli e il m° Giulio Martino. Nel 2013 vince una borsa di studio del tenore del teatro San Carlo, Aniello di Maio con il quale inizia il perfezionamento della vocalità lirica e lo studio del repertorio delle arie d’opera del melodramma.

Giovanni Apetino: sin da piccolo si avvicina al Canto con le prime esibizioni oratoriali e di piazza. All’età di 14 anni entra a far parte del gruppo “I Ragazzi del muretto” dove sviluppa la padronanza e la sicurezza sul palco e lo spirito di emulazione.

Intraprende lo studio del Canto sotto la guida del soprano Maria Napolano con la quale perfeziona lo studio della respirazione e della tecnica vocale. All’età di 20 anni intraprende lo studio del pianoforte e del solfeggio e comincia a scrivere i suoi primi pezzi tanto da affidarsi al produttore Michele Cammarota, passo importante nella sua vita da artista e di cantautore. Ha conseguito la Maturità Classica, il Diploma di Pop Theory Grade Five, la Laurea in LLCM in canto Moderno presso la West London University frequentando corsi e master in fisiopatologia, didattica e riabilitazione della voce cantata e recitata presso l’università Federico II di Napoli ed è un grande conoscitore di tutto il repertorio moderno italiano ed angloamericano, esegue anche il repertorio napoletano.

Oltre a lavorare negli alberghi e nei ristoranti dell’isola d’Ischia come cantante di pianobar e di serate musicali ha partecipato a vari talent televisivi (Amici, arrivando in puntata a Canale 5 nella formazione della classe di canto, X Factor, Italia’s Got Talent) e vince vari concorsi canori.

Acquista inoltre esperienze formative e lavorative come tecnico service audio e luci per piazze, sale congressi e teatri.

LA COMPILATION
1) Veronica Cigliano: Buon Natale a tutto il mondo
2) Rosa Mattera: Bianco Natale (Irene Grandi)
3) Giovanni Mazzella: Let It snow, let It snow
4) Duo Cafe’ Napoletano(G. Apetino, Jerry D’Ambra): Last Christmas (G.Michael)
5)Angela Broccoli: Snowman 
6) Rosanna Contreras: So this is Christmas (Celine Dion)
7) Giulia Moncada: Hallelujah (Cohen)
8) Angelo Francesco Monti: All I want for Christmas
9) Giulia Ruopoli: Have yourself a Merry Little Christmas
10) Giovanni Apetino: Santa Claus is Coming to town
11) Lorenzo Salvato: Winterbin Wonderland
Extra Coro degli allievi di Giovanni Apetino: Imagine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui