venerdì, Giugno 18, 2021

L’orto didattico dei bambini della primaria di Fontana

In primo piano

Un orto didattico e tanto “pollice verde” da alimentare con una sana educazione ambientale e rispetto per il territorio. Oggi vi raccontiamo una bellissima iniziativa che vede protagonisti i piccoli alunni della scuola primaria di Fontana, la dirigente scolastica Marinella Allocca e tutto il corpo docente e non docente.
Alcune settimane fa la Preside Marinella Allocca ha consegnato alle insegnanti della scuola primaria di Fontana diversi attrezzi per la cura dell’orto didattico e, parallelamente, l’amministrazione comunale di Serrara Fontana aveva provveduto ad attrezzare un’area dove i bambini, guidati dai doventi, possono imparare a curare le piante e a vedere i frutti del loro lavoro.
Una idea molto bella che stimola i piccoli alunni a rendersi parte attiva in una sempre più necessaria educazione ambientale, primo passo verso uno sviluppo sostenibile della nostra isola, sfida che la società di oggi ci chiede di affrontare e vincere ad ogni costo e con celerità.
Ed è così che la Preside Allocca ha donato i necessari attrezzi ai piccoli studenti per proseguire nelle “attività green”.
Le attrezzature sono state acquistate dall’Istituto Comprensivo Forio 2 utilizzando una quota del contributo volontario che i genitori versano all’atto dell’iscrizione, un bel progetto che procede di pari passo con il diario scolastico creato dai ragazzi e per i ragazzi, finanziato allo stesso modo.
Una bella iniziativa che conclude questo particolare anno scolastico e che ha visto lavorare in sinergia la scuola I.C. Forio 2, guidata dalla Dirigente Marinella Allocca, e l’amministrazione uscente del comune di Serrara Fontana.
“La scuola non è pareti, pavimenti, porte, aule e servizi igiènici – scrivono i docenti della scuola primaria di Fontana, nel ringraziare l’amministrazione comunale – , ma, perché no, anche pareti imbiancate, pavimenti antiscivolo, strutture antisismiche, scale e aule speciali, eliminazione di barriere architettoniche, spazi aperti attrezzati, accessori didattici come televisori touch e LIM, servizio mensa con cucina attrezzata e refettori. Tutto questo nella nostra scuola c’è, e di questo noi tutti, lavoratori della scuola, siamo consapevoli di quello che ci è stato dato che custodiamo con amore e che renderà il nostro lavoro migliore e completo. Dell’attenzione rivolta alla scuola, ovviamente, ha beneficiato tutta la comunità, come si evidenzia dalla somministrazione periodica dei tamponi ad alunni ed a noi tutti, che ha permesso, non solo lo svolgimento della didattica in presenza in serenità e sicurezza, ma anche un maggiore controllo del virus nella nostra comunità.
Per tutto ciò ringraziamo l’amministrazione del nostro comune, sempre a noi vicina, con suggerimenti, incoraggiamenti, ma soprattutto con lavori condivisi e fatti concreti, evidenti ed innegabili.
Speriamo che rimanga sempre vivo questo dialogo e confronto istituzionale condiviso, per la crescita dei nostri piccoli allievi, cittadini di Serrara Fontana. Grazie.”

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico estivo, senso unico in via Tommaso Cigliano

Nuovo provvedimento di disciplina del traffico da parte del comandante della Polizia Municipale di Forio, stavolta per le aree...
- Advertisement -