giovedì, Febbraio 25, 2021

L’ITALRUGBY TRAVOLGE 85-15 LA RUSSIA NEL CATTOLICA TEST MATCH

In primo piano

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»

Cavascura, 43 anni dopo è ancora disastro ai Maronti!

Ugo De Rosa | 15600 giorni fa, era il 9 giugno 1978 e la montagna franò. 5 morti, 5...

Isole, pioggia di milioni per opere pubbliche e messa in sicurezza di edifici sulle isole

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021...

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (ITALPRESS) – Vittoria convincente per l’Italia del rugby contro la Russia nel Cattolica Test Match di San Benedetto del Tronto. Dimenticata la sconfitta subita una settimana fa a Dublino contro l’Irlanda, allo stadio Riviera delle Palme gli azzurri travolgono con 13 mete gli avversari odierni finendo per vincere 85-15. Buone notizie per Conor O’Shea nella preparazione verso la Coppa del Mondo giapponese, che per l’Italia comincerà il 22 settembre contro la Namibia. Dopo un errore che permette a Gaysin di piazzare l’unico vantaggio russo in apertura, l’Italia gioca bene e prende fiducia. La prima meta porta la firma di Morisi all’8′, poi è il rientrante capitan Parisse, con le trasformazioni di Allan, a lanciare gli azzurri sul 14-3. La Russia prova a reagire e accorcia le distanze (14-8), ma poi comincia l’assolo tricolore: due mete di Bellini, poi Minozzi e Hayward mandano le squadre all’intervallo sul 38-8. Nel secondo tempo la musica non cambia: per l’Italia vanno a segno Allan, Ferrari, due volte Padovani e altre due volte Minozzi. In chiusura arriva la seconda meta russa ma è Canna a fissare il definitivo 85-15. Domani O’Shea diramerà la lista dei 31 convocati per la Coppa del Mondo, poi gli ultimi test match: il 30 agosto a Parigi con la Francia, il 6 settembre a Newcastle con l’Inghilterra.

(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»
- Advertisement -