fbpx

L’isola piange Antonio Trani: addio al tecnico del Liceo Scotti

Must Read

Era un volto buono. Uno di quelli che ispirano fiducia e serenità. Apprezzato da generazioni di liceali, per decenni assistente tecnico del liceo “Scotti” di Ischia. Se ne è andato stamattina Antonio Trani, 71 anni, lasciando la moglie Anna Maria Errera e i figli Rosa, Vincenzo e Domenico, che custodiranno il ricordo di una persona giusta, in grado di educarli al rispetto del prossimo e ai principi sani e genuini dell’isola alla quale Antonio era visceralmente legato. Saranno in molti a ricordarlo, domani mattina, durante le esequie, che avranno luogo alla Chiesa di San Rocco, a Barano, alle 11.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Giuseppe è grave, resta al “Rizzoli” perché nessun ospedale napoletano lo accoglie

Il ventinovenne ischitano soffre di un sarcoma e di una patologia che gli provoca trombi a ripetizione che hanno colpito soprattutto le gambe, che sono aumentate di volume in modo preoccupante, e i polmoni. I genitori hanno smosso mari e monti per trasferire il proprio figlio al “Pascale” o altro ospedale napoletano, ma hanno ricevuto solo porte in faccia e silenzi. Gli avvocati che li rappresentano hanno sferrato una serie di diffide e messe in mora al direttore generale del “Pascale” e informando il presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e il direttore generale nonché coordinatore sanitario Postiglione