L’isola di Ischia e il 4 Novembre: tante attività tra alzabandiera e commemorazioni

0

Ci sono date che rendono indelebili alcuni degli episodi più importanti della storia della nostra Patri e, ovviamente, una di queste è il 4 novembre, la Giornata dedicata all’Unità Nazionale e alle Forze Armate.

L’isola di Ischia si sta preparando a rendere omaggio alle Forze Armate e festeggiare la giornata dell’Unità Nazionale con tanti appuntamenti che costelleranno l’intera giornata di lunedì prossimo e coinvolgeranno la cittadinanza e, in alcuni casi, anche le scolaresche.

Partiamo dalla lunga mattinata di eventi previsti dal comune di Ischia che si prepara a celebrare la Giornata delle Forze Armate il prossimo 4 novembre, con tanto di decreto sindacale. Il primo cittadino evidenzia infatti che «l’Unione Nazionale Sottufficiale Italiani Sezione M.A.V.M. Francesco Paolo Colella di Ischia ha comunicato la disponibilità a collaborare alla organizzazione di una cerimonia di commemorazione anche al fine di sensibilizzare le giovani generazioni alla conoscenza della storia nazionale e ai valori civili». E che è volontà dell’Amministrazione comunale «celebrare la ricorrenza mediante una sfilata delle autorità civili e militari, delle forze dell’ordine presenti sul territorio con la partecipazione di studenti e cittadini secondo un percorso che prevede la partenza da Piazza Antica Reggia e che, attraversando le strade di Via Roma e Corso Vittoria Colonna, giungerà presso Piazzetta San Girolamo dove verrà deposta la corona di alloro davanti al Monumento ai Caduti».

La manifestazione avrà inizio alle 8:45 presso lo Stabilimento Balneo Termale Militare – Palazzo Reale – dove ci sarà il ritrovo di coloro che prenderanno parte all’importante appuntamento. In omaggio alle due Forze Armate combattenti nel primo conflitto mondiale, saranno due le cerimonie dell’Alzabandiera, una alle ore 9:20, quella dell’Esercito Italiano e l’altra alle 9.35 circa, della Marina Militare su via Iasolino – area adiacente ormeggio Motovedette.

Da Piazza Antica Reggia partirà un corteo che raggiungerà Piazzetta San Girolamo lì dove sarà deposta una corona di alloro al Monumento dei Caduti di Ischia e dove si assisterà agli interventi delle autorità civili e militari.

A Casamicciola, invece, la manifestazione avrà inizio alle ore 12.00 del4 novembre con il raduno previsto presso la sede municipale provvisoria (ex Capricho) lato Corso Luigi Manzi. Il Corteo muoverà fino al monumento ai Caduti della Prima Guerra Mondiale, poi si svolgerà la cerimonia dell’alzabandiera con suono del silenzio a cura di un flautista dell’Orchestra dell’Istituto Ibsen. La deposizione di una corona di alloro precederà la lettura dei nomi dei caduti, poi seguiranno l’esecuzione dell’inno nazionale, dell’inno europeo e di alcuni brani musicali con l’accompagnamento del coro della scuola Ibsen oltre alla consegna del Tricolore alle scuole presenti. Il rituale sarà ripetuto anche sul monumento dei Caduti della Seconda guerra mondiale, ad entrambe le corone sarà impartita la benedizione dal sacerdote don Luigi Ballirano. Previsto anche il saluto delle autorità.

Spostiamoci a Forio dove vi saranno ben due momenti di raccoglimento e commemorazione. Alle ore 10.00 appuntamento presso la Basilica Santa Maria di Loreto e, dopo la Santa Messa e la benedizione delle corone d’alloro vi sarà la posa delle stesse presso il Monumento in onore di Luca Balsofiore in piazza Medaglie d’Oro e a seguire presso il Monumento ai Caduti sito in piazza Municipio. A questo appuntamento prenderà parte una delegazione dell’IIS Mennella e anche una delegazione di piccoli studenti dell’Istituto Comprensivo Forio 1 e, in particolare i più piccoli, in omaggio alla Medaglia d’oro Luca Balsofiore, al cui nome è dedicata la nostra scuola, vestiranno da marinaretti e recheranno con onore il Tricolore.

Alle ore 12.30, poi, ci si sposterà a Panza in Piazza San Leonardo dove vi sarà la benedizione delle corone d’alloro e la posa delle stesse presso il Monumento ai Caduti sito in via Parroco Leonardo D’Abundo e a seguire al Milite Ignoto presso il Cimitero di Panza. Anche a questo appuntamento vi sarà una rappresentanza della scolaresca, in particolare i piccoli dell’Istituto Comprensivo Forio 2.

Mattinata di eventi anche nel comune di Barano d’Ischia: l’appuntamento è alle 9:30 nei pressi del Monumento ai Caduti di Testaccio per l’alzabandiera, l’esecuzione dell’inno nazionale e la deposizione della corona di alloro. Le autorità, poi, si sposteranno in piazza San Rocco presso il Monumento ai Caduti, alle 10:30 per l’alzabandiera e al deposizione della corona di alloro anche in questi importante sito storico. All’evento prenderanno parte anche gli alunni delle scuole del territorio.

A Serrara Fontana, invece, saranno due le giornate dedicate a questo importante appuntamento. Domenica mattina vi sarà, alle ore 09.30, il raduno nella Parrocchia di S. Michele Arcangelo a Sant’Angelo cui seguirà la S. Messa. Al termine si formerà il corteo che porterà al Monumento dei Caduti “Sottola Torre” e la deposizione della corona d’alloro. Sempre nel comune di Serrara Fontana, ma questa volta a Fontana, lunedì 4 novembre alle ore 12.00 vi sarà il raduno nella Parrocchia Primaria S. Maria della Mercede e la celebrazione della s. Messa officiata dal Rev. Don Pasquale Mattera. Al termine seguirà il corteo al Monumento dei Caduti in Piazza 4 Novembre e la cerimonia di deposizione della corona d’alloro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui