venerdì, Giugno 18, 2021

L’Ischia si rimette alla finestra

In primo piano

Così come avvenuto all’andata, in questo fine settimana l’Ischia si rimetterà alla finestra, assistendo alle performance e prendendo atto dei risultati provenienti dal “Don Luigi Di Iorio” di Testaccio e dal “Vallefuoco” di Mugnano. Campi dove, rispettivamente, Barano e Real Forio se la vedranno con Pianura e Napoli United. Con gli aquilotti ormai fuori dalla corsa per un potenziale posto come migliore quarta (solo vincendo domani col Pianura potrebbe rimettere tutto in discussione), resta in corsa soltanto la squadra di Flavio Leo. Che, per intenderci, per crederci ancora non dovrebbe perdere il confronto diretto di domenica mattina con l’ex “Afro”. Ci sono squadre di altri gironi (in particolare quello C, tra i più incerti e appassionanti) che già stanno strizzando l’occhio all’ultimo posticino utile per entrare nella “Top 16” che consente di iscriversi al tabellone tennistico dei play-off. Soltanto evitando una sconfitta al “Vallefuoco” e giocandosi tutto al “Calise” nel giro di otto giorni nei due derby contro Ischia e Barano, Di Spigna e compagni potranno avere qualche speranza di acciuffare una qualificazione che avrebbe il sapore della grande impresa. Due isolane nei play-off sarebbero quanto di meglio ci si potesse aspettare alla vigilia di questo mini-campionato.

Per un Real Forio che sogna ad occhi aperti c’è un Barano che domani pomeriggio in casa contro il Pianura si gioca l’orgoglio più che la posizione di classifica finale. Nonostante abbia attinto a piene mani dal Lacco Ameno, a livello di organico i problemi non mancano per Gianni Di Meglio visto che tra addii anticipati (Conte G., Monti e Polito), infortuni a catena (gli ultimi della lista sono Nicola Conte e Angelo Arcamone, sicuri assenti per domani), ogni settimana è costretto a cambiare formazione. All’ombra del Torrione (per i dettagli, leggete a parte), la situazione tecnica sembra migliorata. Pochissime le defezioni e si è approfittato della sosta per migliorare ulteriormente la condizione visto che il caldo in questo girone di ritorno sarà una delle componenti che avrà il suo peso. E in casa di una squadra che fa della corsa la sua arma principale, avere più birra nelle gambe equivale a giocarsela fino alla fine.

Ischia dunque spettatrice come all’andata, dove non andò bene per i colori gialloblù visto che il Pianura superò il Barano e il Napoli United fece man bassa al “Calise”. Da allora è passato un mese che nel calcio può essere sufficiente per modificare degli equilibri. E’ chiaro che i gialloblù, dopo aver splendidamente rimediato allo scivolone di Pianura, se vorranno chiudere al primo posto dovranno innanzitutto confidare sulle proprie forze, senza avere la “seccatura” dello spostamento in terraferma visto che alla ripresa sarà di scena a Forio e poi riceverà il Pianura al “Mazzella”. Un doppio appuntamento che dirà molto, anzi tutto in chiave-classifica ma anche graduatoria finale, perché soltanto con due vittorie si potrà avere la certezza di tenere tutte dietro e attestarsi nelle primissime posizioni. La speciale classifica che terrà conto dei punti conquistati in base alle partite disputate, sarà stilata dal Comitato Campano appena dopo la conclusione della regular season. La tabella attualmente dice che davanti ci sono Frattese e Buccino, ma non è un problema. L’importante è stare lì per avere il diritto di giocare l’ottavo di finale a Fondobosso (gara secca). Dunque per una domenica Ischia alla finestra ma molto interessata a quello che succede tra domani a Barano e domenica a Mugnano. Per Monti sarà importante recuperare tutti gli infortunati, iniziando da Gianluca Saurino e Sogliuzzo, senza dimenticare l’under D’Antonio che contro il Real Forio potrebbe essere convocato per la prima volta. Buone possibilità anche per Ciro Saurino. Calciatori che lavorano a parte ma che sperano di rientrare presto in gruppo. La battaglia entra nel vivo e c’è bisogno di tutti se si vorrà arrivare fino alla fine.

S.M.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico estivo, senso unico in via Tommaso Cigliano

Nuovo provvedimento di disciplina del traffico da parte del comandante della Polizia Municipale di Forio, stavolta per le aree...
- Advertisement -