L’Ischia conferma anche lo staff tecnico

Stasera incontro decisivo per l’arrivo di Gianluca Saurino

0

G.S. | Con un comunicato ufficiale giunto nelle redazioni nella serata di lunedì, l’Ischia Calcio ha reso noto di aver confermato “in blocco” lo staff tecnico e sanitario. Gialloblù dunque nel segno della continuità. L’antico detto “squadra che vince non si cambia”, per il presidente D’Abundo, il vice Buono e il dg Taglialatela non è riferito soltanto alla rosa dei calciatori e all’allenatore, bensì anche a coloro che con la preziosa collaborazione, hanno reso possibile l’ottimo campionato 2019/20 che ha prodotto il salto di categoria dopo l’entusiasmante testa a testa col Pianura. Augurandoci che la prossima nota societaria arrivi in tempo utile per la stampa tradizionale (è chiaro che ormai da anni il web ha abbattuto le tempistiche ma gioco forza anche il modo di approfondire le notizie), diciamo subito che del comunicato ci sono due versioni. Un aggiornamento opportuno e doveroso, anche se si poteva fare meglio in quanto a differenziazione perché alcune figure andavano annoverate nei quadri dirigenziali e non in quelle tecniche. «L’Ischia Calcio comunica ufficialmente di aver nuovamente affidato il ruolo di allenatore della prima squadra a Giuseppe Monti – riporta il comunicato stampa –. Mister “Billone”, tecnico di grande esperienza nonché storico calciatore della squadra gialloblù, sarà per la seconda stagione consecutiva sulla nostra panchina dopo l’esaltante campionato di Promozione vissuto l’anno scorso, concluso con il primo posto e la promozione in Eccellenza. Di seguito l’intero staff a cui il presidente D’Abundo e tutta la società augurano buon lavoro per la prossima annata calcistica:

Allenatore: Giuseppe Monti

Dirigente accompagnatore: Massimo Buonocore

Dirigente addetto agli arbitri: Crescenzo Trani

Preparatore portieri: Michele Migliaccio

Preparatore Atletico: Michelangelo Di Maio

Team manager: Maurizio Pinto

Magazziniere: Luigi Fiore

Massaggiatori: Gennaro De Novellis e Alessandro Ascione

Ortopedico: dott. Luciano Curci

Fisioterapista: Maurizio Mennella».

Scontata la riconferma di “Billone” Monti, che avrà al suo fianco Massimo Buonocore, ufficialmente nelle vesti di dirigente accompagnatore e non di collaboratore tecnico, in attesa che l’ex centrocampista acquisisca la necessaria abilitazione. Nessuna novità nemmeno in merito ai preparatori: Michelangelo Di Maio ha lavorato bene in campo (il rendimento della squadra nel suo complesso è evidente) e ha avuto il suo bel da fare anche durante gli oltre due mesi post-interruzione, seguendo i calciatori in modalità video. Michele Migliaccio è praticamente una istituzione, avendo fatto parte di tantissime gestioni. Come anzianità di servizio, davanti al preparatore dei portieri c’è soltanto il magazziniere Luigi Fiore, da una vita al servizio dei calciatori gialloblù. La componente medica si avvale dell’ortopedico Luciano Curci e del fisioterapista Maurizio Mennella, sempre a disposizione in caso di bisogno e spesso presenti allo stadio. Ancora due i masseur che si prendono cura dei muscoli dei gialloblù, per le gare casalinghe e gli allenamenti nell’apposita saletta dello stadio intitolata al mitico Adolfo Crispi. All’esperienza anche in campo professionistico di Gennaro De Novellis si abbina il dinamismo e la prontezza di Alessandro Ascione. Enzo “Trenino” Trani si occuperà della terna arbitrale e, impegni di lavoro permettendo, starà accanto alla squadra anche in campo esterno.  Maurizio Pinto il team manager, giusto collegamento tra la squadra e la società. Dunque nessuna novità anche sul novero delle figure che ruoteranno attorno al gruppo affinché quell’organizzazione tanto decantata nella passata stagione continui ad essere uno dei punti di forza dell’Ischia Calcio. Pino Taglialatela che coordinerà l’intera attività e il neo arrivato Mario Lubrano saranno i riferimenti della proprietà.

SAURINO-SI? – Dopo le tante riconferme e gli arrivi del difensore Capuano, dell’esterno under D’Antonio e dell’attaccante De Luise, questa sera arriverà la fumata bianca per Gianluca Saurino? La punta della “Madonnella”, che nelle ultime tre stagioni ha indossato le casacche di Melfi e Lavello, incontrerà i vertici societari per definire i dettagli dell’accordo. La scorsa settimana ci fu in incontro preliminare da cui scaturì un moderato ottimismo. Dopo aver messo la ciliegina sulla torta, a quel punto, il mercato dell’Ischia Calcio potrà definirsi chiuso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui