fbpx

Le Pro Loco delle isole di Ischia e Procida, indomite sentinelle per la valorizzazione del territorio

Must Read

Per loro missione le Pro Loco profondono il massimo impegno per valorizzare e animare i territori, promuovere i prodotti tipici, tutelare e valorizzare le tradizioni. Un’azione quotidiana contrassegnata da un viscerale amore per la propria terra. In questi lunghi e complessi mesi la pandemia ha messo a dura prova il nostro Paese, costringendo le Pro Loco a rinunciare a una parte consistente della loro attività. Una situazione di emergenza inimmaginabile durante la quale, però, i volontari non si sono mai persi d’animo, anzi, armati di mascherine e sorrisi, hanno dato vita a tante azioni di sostegno e supporto alle proprie comunità, facendo comprendere a tutti il valore profondo della parola condivisione. Una parola preziosa “condivisione” che sarà il filo conduttore della nuova edizione della Giornata Nazionale delle Pro Loco, fortemente voluta dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (UNPLI), la festa che da quest’anno avrà una veste tutta nuova.

Una giornata in cui, grazie alla partecipazione delle oltre 6000 Pro Loco italiane aderenti all’UNPLI, sarà raccontata l’Italia più bella attraverso il prezioso impegno dei volontari, mettendo in luce l’enorme lavoro che, quotidianamente, portano avanti le donne e gli uomini delle Pro Loco, espressione dell’Italia più autentica, quell’Italia che tutti amiamo e che vogliamo far ripartire, senza chiedere nulla in cambio, ponendo le basi per un futuro che sia davvero migliore, per tutti.

Anche le otto Pro Loco operanti da anni nei territori delle isole di Ischia e Procida, iscritte all’Albo delle Pro Loco della Regione Campania di cui alla Legge Regionale N° 18/2014, aderenti all’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, parteciperanno alla Giornata promuovendo, tutte insieme per la prima volta, l’appuntamento “Le Pro Loco delle isole Ischia e Procida indomite sentinelle per la valorizzazione del territorio”, durante il quale i volontari incontreranno il territorio per diffondere materiale promozionale turistico, presentare obiettivi e finalità delle Pro Loco. Attraverso la “coppa delle idee” i promotori offriranno un simbolico omaggio a coloro che compileranno un questionario anonimo per la raccolta di suggerimenti e proposte per le attività future delle Pro Loco.

Per l’occasione saranno allestite anche piccole postazioni di presentazione delle arti popolari (terracotta, ricamo, lavorazione della rafia, intreccio dei cesti, infiorate, etc.), grazie alla disponibilità di abili volontari, custodi di un patrimonio immateriale che certamente merita maggiore visibilità e valorizzazione.

Le Pro Loco promotrici, nell’auspicare che l’appuntamento possa avere cadenza annuale e carattere “itinerante”, invitato cittadini ed ospiti al Piazzale Aragonese, nel “cuore” storico dell’isola, il giorno sabato 10 luglio dalle ore 18 alle ore 24 ed il giorno domenica 11 luglio dalle ore 9.30 alle ore 10.30.

L’iniziativa patrocinata dalla “Città d’Ischia” si terrà nel pieno rispetto delle vigenti disposizioni per la prevenzione da contagio da Covid19.

1 commento

  1. L’azione del ricorrente era palesemente velleitaria ed giusta anche la condanna alle spese. Per fortuna del popolo procidano resta in carica il sindaco Ambrosino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Nucleo di Valutazione a Ischia, da Pasquale a Pasquale

E per il comune di Ischia inizia il dopo Pasquale Saurino nel nucleo di valutazione nel segno di Pasquale....