Le «big» non steccano

0

Albanova al comando a punteggio pieno: 6 punti.

Le big del girone scendono per la prima volta in campo e non steccano.

Marcianise e Racing Capri devono ancora disputare un incontro di campionato.

La Maddalonese, un po’ a sorpresa, batte a domicilio il Napoli United. Sono queste le notizie salienti relative al secondo turno del Girone A di Eccellenza.

Una giornata caratterizzata dalla netta affermazione casalinga dell’Ischia contro un Mondragone che solo in un breve scampolo della ripresa ha dato segnali di vitalità. Ma ormai i gialloblù di Monti erano in controllo e nelle battute conclusive con un po’ di fortuna in più avrebbero potuto anche realizzare il quarto gol. Il palo (calcio piazzato) ha negato a Sogliuzzo la gioia di debuttare con una doppietta. Che invece è stata realizzata dal difensore Pasquale Chiariello, uno dei tanti ex del derby di sabato contro il Barano. Un Barano uscito sconfitto ma non ridimensionato dallo stadio “Ianniello” di Frattamaggiore. Una serie di errori difensivi, tra cui un paio del portiere Mazzella, ha spianato la strada ai nerostellati che alla lunga hanno incrementato il bottino. Aquilotti dunque dopo essere passati in vantaggio ma un paio di ottime occasioni andavano sicuramente sfruttate meglio. La corazzata del girone quindi non si fa pregare e realizza ben quindici gol nell’arco di tre giorni tra coppa e campionato. Dicevamo dell’Albanova, che inizialmente fatica un po’ contro il Napoli Nord che ormai è da tutti riconosciuta come la meno quotata del raggruppamento casertano-napoletano, ma nella ripresa riesce a calare il poker. Inizia con un blitz a Gragnano il campionato del Pianura. Napoletani in gol con Grezio, pastai bravi a impattare a metà ripresa con Sabatino, poi l’ex Albanova Scielzo (gol contestato dai padroni di casa) firma il definitivo 2-1. Il pareggio interno contro il San Giorgio consente al Real Forio di posizionarsi al secondo posto alle spalle dell’Albanova. Unica sorpresa della seconda giornata, la vittoria della Maddalonese che espugna il “Vallefuoco” e regala un dispiacere al Napoli United, che forse paga ancora gli effetti e le conseguenze delle quattro positività al Covid-19.

Nel prossimo turno, spicca Pianura-Napoli United. Interessante anche il derby casertano Marcianise-Maddalonese, con i granata che vogliono confermare che il colpo esterno di Mugnano non è stato casuale. Mondragone-Gragnano sarà la sfida del riscatto. San Giorgio-Frattese sulla carta è partita da “2” fisso, ma Ignudi ha esperienza e sagacia per inventarsi qualcosa per limitare i frombolieri di Ambrosino. Il Real Forio sarà ospite dell’Albanova che ha la possibilità di infilare un tris di successi e presentarsi l’altra domenica al cospetto dell’Ischia con il primato solitario in classifica. In attesa degli incontri di recupero. A proposito, quelli non fissati il 25 novembre, quando saranno disputati? E quelli di coppa? In questa stagione che è iniziata con problematiche comunque in parte messe in preventivo, non vorremmo essere nei panni degli allenatori…

SA.MA.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui