fbpx

Lacco e D’Ambra, le strade si separano. Si cerca il nuovo allenatore

Promozione

Must Read

Si sono divise le strade del Lacco Ameno e di mister Gennaro D’Ambra, All’indomani dell’ennesima sconfitta, maturata a Barano contro il Casoria ultimo in classifica, di comune accordo allenatore e dirigenza hanno deciso di non proseguire più il rapporto iniziato il 23 agosto scorso. La squadra rossonera dopo sei giornate è ultime del girone C con appena due punti. «L’ASD Lacco Ameno 2013 comunica di aver interrotto il rapporto di collaborazione con il Mr. Gennaro D’Ambra.

La società lo ringrazia per il lavoro svolto, augurandogli le migliori soddisfazioni professionali», si legge sui canali ufficiali del club rossonero. «Mi sono reso conto che non c’erano più le condizioni per proseguire, in bocca al lupo al gruppo per il futuro», il telegrafico commento di D’Ambra che non è riuscito a regalare i risultati sperati alla società anche per una serie di problemi di organico, solo in parte colmati. Il presidente Castagna ha evitato così di riunire la società e provvedere ad un esonero che sembrava scontato anche alla luce di qualche episodio avvenuto nel corso della partita di domenica scorsa che era emblematico di una situazione tecnica ormai al capolinea.

«Dispiace che a pagare sia sempre l’allenatore, purtroppo abbiamo bisogno di risollevarci e alternative alla separazione non ce n’erano. Formuliamo a mister D’Ambra un sincero in bocca al lupo per il futuro». In serata la società stava valutando il nome del sostituto di D’Ambra. In lizza De Siano e Fontanella ma potrebbe essere presa in considerazione anche qualche soluzione locale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Proroga dell’allerta meteo: tutte le scuole dell’isola chiuse

In seguito alla proroga dell'Allerta meteo arancione, i sindaci dell'isola hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine...