La Uefa ufficializza il rinvio degli Europei al 2021

0
NYON (SVIZZERA) (ITALPRESS) – La Uefa ha ufficializzato il rinvio degli Europei del 2020. La kermesse continentale si disputera’, questa al momento e’ la proposta, dall’11 giugno all’11 luglio del 2021. “La salute ha la priorita’ su tutto”, sottolinea la Confederazione del calcio europeo in una nota, aggiungendo che lo slittamento degli Europei permettera’ alle varie Leghe di portare a termine i campionati per adesso sospesi a causa della pandemia Covid-19.
La Uefa fa sapere che le partite dei play-off Euro2020 e le amichevoli internazionali, in programma per la fine di marzo (tra queste c’erano anche Germania-Italia e Inghilterra-Italia), saranno “giocate nella finestra internazionale all’inizio di giugno, previa nuova analisi della situazione. E’ stato istituito un gruppo di lavoro con la partecipazione dei rappresentanti di Leghe e club per esaminare le soluzioni e allestire un calendario che consenta il completamento della stagione in corso. Le decisioni, prese dal Comitato Esecutivo, sono arrivate in seguito alle videoconferenze tenute oggi con i presidenti e i segretari generali delle 55 federazioni nazionali, nonche’ con i rappresentanti dell’Associazione europea dei club, dei campionati europei e della FIFPro Europa, convocati dal presidente Uefa, Aleksander Ceferin, al fine di concordare un piano coerente con la situazione, vista la sospensione dei tornei nazionali a causa della diffusione del virus in tutto il continente”. Inoltre la Uefa fa sapere che “le decisioni sulle date delle altre competizioni Uefa, per club o nazionali, verranno prese e annunciate a tempo debito”.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui