La IACP de La Sentinella tornano agibili dopo il sisma! Stamane il taglio del nastro

0

Terremoto, sgomberi e recupero degli immobili danneggiati dal sisma. Arrivano per le IACP, ora gestita dall’Acer, le prime risposte importanti alla ricostruzione ed al recupero degli immobili sul territorio comunale di Casamicciola Terme.  Siamo sulla collina opposta a quella della zona rossa, nella parte di cratere più colpita. In via Castanito a “La Sentinella“ arrivano piccoli segnali di speranza e, dopo la chiesa dell’Immacolata, apre le porte alla gente anche la palazzina delle popolari. Qui finalmente terminate le opere di recupero e dei danni lievi al complesso dell’istituto autonomo case popolari, decine di cittadini potranno ritornare a casa.Mentre nel resto del paese sono ancora in corso le attività operative straordinarie  per garantire il ritorno, speriamo presto, alle normali condizioni di vita. 

L’Immobile alla Via Castanito n. 95 di proprietà dell’I.A.C.P. dunque non  è più inagibile. Il sindaco Giovan Battista Castagna oggi chiamato al taglio del nastro ed alla riconsegna dell’impianto. Le case popolari tornano cosi agli assegnatari su relazione dell’ingegnere Mimmo Baldino che ha di fatto statuito i fondamenti tecnici per la revoca dell’ordinanza. Una consegna sentita e commossa e sopratutto bagnata dalla pioggia. E come nei migliori auspici : Consegna bagnata consegna fortunata!Presenti gli alti vertici dell’Agenzia Campana per l’edilizia residenziale, i consiglieri comunali e gli esponenti della regione Campania. Presenti il Presidente dell’ACER Campania, dott. David Lebro, l’Assessore campano all’Urbanistica, Arch. Bruno Discepolo ed il Sindaco di Casamicciola Terme, dott. Giovan Battista Castagna. Atteso anche il vicepresidente della Regione Campania Avv.Fulvio Bonavitacola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui