Joao Pedro ferma la rimonta del Toro, il Cagliari vince 4-2

0
CAGLIARI (ITALPRESS) – Il Cagliari ottiene la seconda vittoria consecutiva dopo quella contro la Spal, superando per 4-2 il Torino nella 28^ giornata di Serie A. Gli uomini di Zenga volano a quota 38 punti (al decimo posto), a pari con il Verona e ad una lunghezza dal Milan e dal Parma che però devono ancora scendere in campo in questo turno. Partita già indirizzata nel primo tempo grazie alle reti di Nandez e Simeone, complice un Toro troppo timido e poco produttivo in avanti. Nei secondi 45′ Nainggolan corona una grande prestazione con il gol personale, mentre Joao Pedro è freddo su rigore e risponde ai sigilli ravvicinati di Bremer e Belotti fissando il risultato finale. Gli uomini di Longo restano a +6 dalla terzultima, ovvero il Lecce, che ieri ha ceduto alla Juventus. Al fischio d’inizio dell’arbitro Mariani, i ritmi risultano da subito piuttosto alti. La contesa si sblocca al minuto 12, quando sugli sviluppi di un corner, Nandez arriva su una ribattuta e lascia partire un fendente perfetto. Battuto un incolpevole Sirigu per l’1-0. Non tarda ad arrivare il raddoppio cagliaritano: al 17′ Lykogiannis vola sulla fascia sinistra, mettendo in mezzo per Simeone, per il quale è un gioco da ragazzi insaccare. Gol regolare e rivisto al Var dopo l’errata segnalazione del guardialinee sulla posizione dubbia dell’attaccante. Al 42′ l’arbitro Mariani assegna un penalty al Cagliari per presunto fallo di mano di Nkoulou, correggendosi qualche secondo dopo grazie alla tecnologia. Primo tempo agli archivi sul 2-0. La ripresa è uno shock per gli ospiti: Nainggolan riparte come aveva iniziato e cala il tris al 46′ con un mancino preciso alla sinistra di Sirigu. Sembra chiusa la sfida, ma il tap-in di Bremer al 60′ e la girata di Belotti al 66′ alimentano per qualche minuto le speranze granata. Speranze che finiscono nel dimenticatoio al 68′, quando un disastroso Nkoulou falcia Pellegrini in area commettendo fallo. Joao Pedro fa 4-2 spiazzando il portiere. Non porta effetti il forcing finale del Torino nell’ultimo quarto d’ora, arriva la prima sconfitta dopo lo stop dovuto alla pandemia. 
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui