Italian Open Water Tour, la tappa finale a Ischia

0

Grandissima attesa per la prima edizione della tappa finale del Challenge 2019 di Italian Open Water Tour in programma questo week end.

PROGRAMMA RICCHISSIMO

Le gare inizieranno sabato 5 ottobre alle 12 con la Super Smile Swim di 3000mt con partenza dalla spiaggia dei pescatori di Ischia che prevede il periplo del Castello Aragonese e ritorno. A seguire la staffetta del ½ miglio marino x 3 sempre nel bacino antistante la spiaggia dei pescatori.

Domenica 6 ottobre la regina delle gare: The Final Swim con partenza dai faraglioni di Procida, periplo del Castello Aragonese e arrivo sempre alla spiaggia dei pescatori per 6000 mt complessivi. A seguire il classico miglio marino sempre nello stesso bacino.

GRANDE SUCCESSO E SIMONE RUFFINI IN STARTING LIST

“Questa per noi è l’edizione 0, siamo partiti con le iscrizioni molto tardi rispetto alle altre tappe proprio per non avere numeri eccessivi e permetterci di mettere a punto una gara che può diventare un vero e proprio pellegrinaggio per gli amanti del nuoto in acque libere – dice Marcello Amirante, Presidente della Asd I Glaciali organizzatrice del Circuito – Saremo quasi 150 con atleti in arrivo da tutta Europa: ci sono ben 17 nuotatori provenienti appositamente per le gare da Mosca. Ha voluto esserci anche il campione del mondo 2015 a Kazan sulla 25km Simone Ruffini, atleta della Polizia di Stato.”

GRANDE SUPPORTO DI ISCHIA

“A motivarci ancora di più il grande supporto di tante realtà ischitane a partire dal Comune e dalla Capitaneria per arrivare a Lega Navale e Protezione Civile, senza dimenticarci della Federalberghi che tanto ci sta agevolando. – continua Amirante – Sono certo sarà un grande successo e il viatico di tappe come quella di un mese fa a Noli con oltre 600 persone in acqua.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui