IsolaMondo, il mare che unisce le isole e i ragazzi

0

Una iniziativa particolare e al tempo stesso faticosa ed emozionante: “Isolamondo” ha portato in giro per una grande porzione del Mediterraneo tanti ragazzi che, dall’isola d’Elba hanno veleggiato verso Ventotene, Ponza, Procida e Ischia.

Tre imbarcazioni a vela, infatti, hanno condotto i ragazzi partecipanti (16 tra bimbi e ragazzi di età compresa tra i 5 e i 17 anni) partiti da Portoferraio per molte miglia scoprendo l’Italia, le bellezze del nostro maree entrando in contatto con diverse realtà locali.

Durante le varie tappe sono stati fatti incontri nelle scuole delle quattro isole dove i ragazzi di IsolaMondo hanno coinvolto i loro coetanei nel progetto e soprattutto in giro mescolandosi con la gente.

“È sempre bello constatare quanto sia semplice organizzare incontri sulle Isole, – raccontano gli organizzatori – specialmente su quelle più piccole, grazie alla condivisione delle idee, al comune sentire ed al buon senso. La forza di IsolaMondo è proprio la comunanza tra le Isole e altrettanto gratificante la vitalità di questo sogno condiviso nel segno della continuità .Ci sono dei ‘giovani veterani’ che hanno partecipato a tutta la storia di IsolaMondo iniziata nel gennaio del 2010, ragazzi di 16 e 17 anni che conoscono le isole dell’Arcipelago Toscano, la Corsica, il nord della Sardegna, l’Arcipelago di La Maddalena e quello Ponziano, con un bagaglio di esperienza e di conoscenza del territorio e delle problematiche delle isole, ma anche bimbi sotto i 10 anni alla prima esperienza”.

Sulla nostra isola di Ischia i ragazzi di “IsolaMondo” hanno incontrato gli studenti dell’Istituto Comprensivo Forio 1.

“Si è conclusa – scrivono i responsabili dell’IC Forio 1 – da poco la fantastica avventura che ha coinvolto parte degli alunni dell’IC Forio1 e i ragazzi delIl’istituto “G. Giusto” di Campo nell’Elba (Isola d’Elba) nell’ambito del progetto “Isolamondo”, partiti giorni fa dall’Isola D’Elba, a bordo di tre imbarcazioni a vela per fare rotta verso Ponza, Ventotene, Procida e la nostra Isola Verde. L’iniziativa promossa dalla Dirigente, Chiara Conti, è partita da molto lontano e vede tutti i Presidi delle Isole minori insieme, per lo scambio e la condivisione dell’esperienza didattico formativa. Ad accogliere gli ospiti mercoledì sera c’era una rappresentanza dei nostri ragazzi, accompagnati da alcuni docenti, il Sindaco e il Vicesindaco di Forio. Gli alunni del nostro istituto giovedì, di buon mattino, li hanno condotti presso alcuni dei luoghi più suggestivi di Ischia. Il viaggio, alla scoperta del nostro territorio, da Forio è proseguito  per Lacco Ameno e Casamicciola fino a Ischia Ponte e all’antico borgo, dove i ragazzi hanno potuto assistere allo “sbarco della paranza”, al Castello Aragonese, dove è stata illustrata loro la storia della nostra isola. Sono intervenuti il Responsabile della lega Navale e il Comandante della Guardia Costiera di Ischia, con i quali i ragazzi hanno potuto scambiare opinioni e ai quali hanno potuto chiedere delucidazioni. Momento ricco di significato, quello della lettura del diario di bordo, sul quale i viaggiatori hanno annotato e descritto le loro prime impressioni alla vista di Ischia e della sua incantevole costa. Dopo una pausa presso l’antico forno di Boccia, tutti sono stati accolti presso il Salone della sede centrale dell’IC Forio1, plesso di Balsofiore, per il ricco pranzo che la Dirigente, la Dottoressa Chiara Conti, aveva organizzato per ognuno.  L’incontro si è concluso con la consegna, da parte dei docenti della secondaria di primo grado, di un piatto in ceramica, realizzato da Keramos, raffigurante la Chiesa del Soccorso, emblema del nostro comune. I ragazzi di IsolaMondo hanno a loro volta donato all’Istituto un libro e una pergamena più una calamita dell’Isola d’Elba. Sono seguiti i saluti, con l’augurio che questi momenti di scambio e di arricchimento culturale possano coinvolgere ancora i ragazzi, perché ci accomuna il mare, che non ci isola ma ci unisce e ci rende tutti uguali, vicini anche se lontani, in una sola parola “fratelli”. Questa è stata senz’altro un’altra tra le mille iniziative organizzate dalla Dirigente, che entrerà nei ricordi e nel cuore di tutti i partecipanti. A noi basta aver visto i loro sorrisi, i loro occhi pieni di entusiasmo e meraviglia e ringraziamo ancora una volta la scuola, fabbrica delle menti dei nostri ragazzi e centro della vita culturale del comune.

Un ringraziamento speciale a Marina del Raggio verde che ha ospitato le tre splendide barche a vela e i 27 viaggiatori dai 6 anni ai 17 e i 10 esperti accompagnatori.”

Il programma del viaggio

Venerdì 25 ottobre ritrovo al Club del Mare di Marina di Campo; Sabato 26 ottobre partenza all’alba da Portoferraio e navigazione; Domenica 27 ottobre arrivo a Ponza. Lunedì 28 ottobre al mattino incontro con le scuole di Ponza. Nel pomeriggio incontri e giochi.

Martedì 29 ottobre al mattino partenza e navigazione, nel pomeriggio arrivo a Procida  Mercoledì 30 ottobre al mattino incontro con gli studenti  di Procida. Nel tardo pomeriggio arrivo a Ischia. Giovedì 31 ottobre incontri a Ischia con scuole e istituzioni.

Venerdì 1 novembre al mattino navigazione e arrivo a Ventotene. Incontri in piazza. Sabato 2 novembre partenza e navigazione di rientro per l’Elba. Domenica 3 novembre arrivo all’Isola d’Elba a Marina di Campo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui