Ischia Surf Casting, conclusa la sesta edizione

0

Si è conclusa, alcuni giorni fa, la sesta, partecipatissima edizione dell’Ischia Surf Casting, l’evento che ogni anno raccoglie sempre più consensi e partecipazione, lungo la spiaggia dei Maronti.

Edizione particolare, questa, interamente dedicata alla memoria di Giorgio Schiano.

Ecco la classifica della sesta Edizione di Ischia Surf Casting: al 4 posto vediamo con un peso complessivo di 425 gr Paolo e Valerio; al 3 posto con il bronzo troviamo con un peso complessivo di 635 gr Nicola e Vito; al 2 posto conquista l’argento con un peso totale di 940 gr Ciro e Mario e, in vetta al 1 posto si aggiudicano la vittoria con un peso totale di 1090 gr Giuseppe e Fabrizio.

“È stata una gara ricca di tante emozioni – dichiarano dall’organizzazione -, ma soprattutto abbiamo ricordato un caro Amico, Giorgio!!! Ci vediamo alla prossima edizione. Buone feste a tutti voi!!”

COSA E’ IL SURFCASTING

Il Surfcasting (letteralmente “lancio sull’onda”) è una modalità di pesca sportiva che si effettua dalla spiaggia, con robuste canne, capaci di lanciare il complesso terminale (esca e piombo) a distanze considerevoli dalla riva. Questo tipo di pesca nasce nell’Oceano Atlantico ma è stata adattata con successo alle nostre coste. La disciplina del surf casting nella sua origine oceanica sfrutta l’andamento delle maree, le quali possono produrre, nel loro alternarsi, significative turbolenze sottomarine nei pressi della costa. Tali turbolenze, sommovendo il fondale sabbioso con moto circolare, creano una zona particolarmente ricca di cibo, dai microorganismi ad animali di taglia maggiore (anellidi e granchi), i quali sono base dell’alimentazione per i pesci ‘grufolatori’ e ‘predatori’, grandi e piccoli. Una vera e propria catena alimentare. Nella versione mediterranea del surf casting, le maree non sono sufficienti da sole a produrre tale turbolenza: pertanto, ci si avvale dell’ausilio delle mareggiate anemometriche; osservando il mare aperto in presenza di moto ondoso di intensità apprezzabile, si noterà come le onde inizino a “gonfiarsi” tutte nello stesso punto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui