lunedì, Marzo 8, 2021

Ischia. Strisce blu, il Comune paga 260mila euro alla “Publiparking”

In primo piano

Il saltino. Paura delle dimissioni: Gianluca Trani passa in maggioranza come Antonio e Antonello. Da semplice consigliere comunale

Gaetano Di Meglio | Termina la crisi politica di marzo del comune di Ischia. Gianluca Trani passa da “Ischia...

La “messa” in sicurezza è finita, aprite in pace la “Parrocchia” di Casamicciola

Il comune preme sulla Curia per restituire al culto il sacro luogo. L’occasione è data dalle imminenti festività pasquali. Castagna tuona:“Non posso esimermi dall’informarVi che nulla osta all’utilizzo dell’immobile, pertanto a partire dal 15 marzo 2021 sarà cura del comune assicurare l’apertura della Basilica tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 esclusi il sabato e la domenica, salvo ulteriori disposizioni“

Enzo Ferrandino: “Non ci interessa una operazione zeppa”

Il sindaco azzera i malumori dei suoi e liquida l’apertura di Ottorino Mattera: “apriamo alle forze responsabili”. Una buona “valutazione” per Gianluca?

Il Comune d’Ischia paga oltre 250mila euro di fatture a compensazione alla “Publiparking” per un anno, da dicembre 2019 a dicembre 2020. Il tutto per la gestione delle aree di sosta a pagamento e la fornitura e posa in opera del sistema di controllo automatico degli accessi alle ZTL.

Infatti con una delibera di Giunta del 2015 venivano individuati i corrispettivi dovuti all’aggiudicataria del servizio in percentuale sugli incassi realizzati con la gestione della sosta a pagamento non custodita, fissando i seguenti limiti massimi: 50% oltre Iva fino ad un corrispettivo incassato di 400.000 euro; 45% oltre Iva fino ad un corrispettivo incassato da 400.000 a 500.000 euro; 20% oltre Iva sull’importo incassato oltre 500.000 euro.

La società di Roma si era aggiudicata il servizio a dicembre 2016. Ebbene, da dicembre del 2019 ha trasmesso al Comune nove fatture di importo variabile per un importo complessivo di 262.476,72 euro Iva inclusa.

Una compensazione contabile delle fatture relativa all’aggio dovuto piuttosto costosa per l’Ente. Ad ogni modo il comandante della Polizia Locale Chiara Boccanfuso ha provveduto a liquidare la somma totale, attestando che la spesa rientra tra quelle ritenute indispensabili per il funzionamento dell’Ente… O per salassare gli automobilisti che hanno necessità di parcheggiare sulle strisce blu…

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Riflessione sul Venerdì Santo, il grido di dolore de “I Ragazzi dei Misteri”

Con chiarezza e frasi dirette "I Ragazzi dei Misteri" illustrano la situazione in cui vive l'associazione e le prospettive...
- Advertisement -