Ischia Street Art presenta: social distancing vol.2 “La street art e’ morta”

0

Martedì 3 novembre 2020 andrà in scena a Forio in via G.Genovino (tunnel chiesetta del Soccorso) l’urban exhibition dell’artivista Mimmo Di Caterino con una interactive performance del gallerista/attivista Salvatore Iacono. La performance artistica è aperta a tutti a partire dalle ore 10,00 in poi, mantenendo il distanziamento sociale e indossando i dispositivi anti Covid.

Continua con il secondo step il progetto/processo performativo artistico/sociale “Social Distancing”, l’appuntamento è per martedì 3 novembre a partire dalle ore 10,00 in via Giacomo Genovino sotto il tunnel della chiesetta del Soccorso a Forio. In questa occasione il gallerista/attivista Salvatore Iacono ideatore di Ischia Street Art Gallery, (primo modello di galleria sociale e interattiva al mondo per i liguaggi e la creatività urbana) metterà in scena una interessante “interactive performance” aperta al pubblico, verranno attaccati una serie di pannelli di vetro acrilico prodotti pittoricamente col il linguaggio artistico dell’artivistanapoletano trapiantato a Cagliari Mimmo Di Caterino. I pannelli verranno incollati alla parete di cemento e non saranno più recuperati, lasciati al lavorio del tempo e alla naturale dissoluzione dei materiali, in uno spazio urbano che si trasforma continuamente, interagendo col tessuto culturale, sociale e tradizionale del posto. La location è stata già protagonista lo scorso 30 maggio con una inedita e originale performance dal titolo “Lockdown/social“ con il testo critico dallo street artist inglese Banksy,  risultato dai media il primo intervento artistico post lockdown in Europa. Interazioni che avvengono seduta stante con il linguaggio dell’arte, un linguaggio che consente da sempre il distanziamento, tanto sociale quanto temporale, un distanziamento innato e proprio del linguaggio artistico.

Il primo appuntamento Social Distancing si è concluso sabato 3 ottobre al Museo Civico del Torrione in Forio con un esplicito attacco da parte del gallerista di Ischia Street Art al sistema dell’arte contemporanea “L’Arte Contemporanea è un Burattino di Legno” con testo critico ragionato sull’opera di Mimmo Di Caterino di Giancarlo Politi storico direttore di Flash Art. Il secondo appuntamento, Social Distancing vol.2, vuole focalizzare l’attenzione sull’attuale situazione street artistica nazionale e internazionale, infatti questo secondo evento si intitola “Street Art is Dead”, per questo evento il gallerista/attivista Salvatore Iacono ha scritto di suo pugno un teso critico e sferzante mettendo a nudo i controsensi e le contradizioni sui quali si muove l’attule movimento.

* Le strade sono diventate gallerie pubbliche per artisti in cerca di promozione e di mercato, questo mentre le gallerie private chiudono e quelle che resistono si muovono su bolle finanziarie che servono solo a legittimare il valore di mercato di artisti morti, solo un listino prezzi…

* La street art è morta, morti sono i galleristi che un tempo con gli artisti sfidavano la fame e la morte, morta è la mitomania che è diventata egomania da reality show e mi piace via Facebook, morti sono i mecenati che sposano un progetto di ricerca culturale che sondi e sfondi i limiti del linguaggio del suo tempo…

* La street art è peggio del Covid 19, è pensiero unico pandemicamente in espansione, ha incastrato il graffittismo e il writing, ha smesso da tempo di monitorare criticamente il potere, di ricercare stile e rivelare allo sguardo…

* Visionare gli street artisti contemporanei, pare come fare zapping televisivo con la parabolica…

-Tratto dal testo originale ital./ingl. “Street Art is Dead” di Salvatore Iacono che verrà presentato integralmente lunedì 2 novembre 2020

Social Distancing vol.2 “Street Art is Dead” urban exhibition: Mimmo Di Caterino interactive performance: Salvatore Iacono. Patrocinio: Comune di Forio martedì 3 novembre 2020 live ore 10,00 in via Giacomo Genovino (tunnel sotto alla chiesetta del Soccorso) Forio.

Info: Ischia Street Art – tel. 081997512 mob. 347 0130038 Social media: Fb, Instagram, Twitter, You Tube

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui