lunedì, Marzo 8, 2021
Array

Ischia-Salernitana: tifoso granata si ferisce gravemente a un dito

In primo piano

Ottorino Mattera: «Enzo e Gianluca? Hanno lo stesso infantilismo politico»

Perchè Gianluca ti ha escluso? Sono entrati in gioco questioni velleitarie di natura personale e un passaggio del “do ut des”. Forse per Gianluca Trani è stato più più utile fare il passaggio in maggioranza che mantenere, invece, gli impegni che lui aveva preso con il suo elettorato...

Il saltino. Paura delle dimissioni: Gianluca Trani passa in maggioranza come Antonio e Antonello. Da semplice consigliere comunale

Gaetano Di Meglio | Termina la crisi politica di marzo del comune di Ischia. Gianluca Trani passa da “Ischia...

La “messa” in sicurezza è finita, aprite in pace la “Parrocchia” di Casamicciola

Il comune preme sulla Curia per restituire al culto il sacro luogo. L’occasione è data dalle imminenti festività pasquali. Castagna tuona:“Non posso esimermi dall’informarVi che nulla osta all’utilizzo dell’immobile, pertanto a partire dal 15 marzo 2021 sarà cura del comune assicurare l’apertura della Basilica tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 esclusi il sabato e la domenica, salvo ulteriori disposizioni“

Giuseppe Conte | Ischia-Salernitana non ha riservato alcun problema di ordine pubblico. Il servizio d’ordine predisposto dalla Polizia di Stato ha funzionato alla perfezione (una parte del parcheggio di Fondobosso è stata completamente interdetta per evitare qualsiasi tipo di contatto) e nessun problema c’è stato tra la tifoseria di casa e i circa sessanta sostenitori giunti da Salerno, che si sono limitati a qualche schermaglia verbale che fa assolutamente parte del gioco e non va enfatizzata.

Fotogallery di Francesco Di Noto Morgera

Un ferito, tuttavia, c’è stato comunque. Un sostenitore delle Salernitana, infatti, a fine gara si è aggrappato alla cancellata del Settore Ospiti (non sappiamo se per recuperare qualche maglietta dei suoi beniamini o per intrufolarsi nel rettangolo di gioco assieme ad alcuni tesserati della società granata che lo stavano facendo in quel momento) ma, per cause ancora non chiare, si è ferito gravemente ad un dito della mano, che è stato praticamente tranciato. Immediato l’intervento dei sanitari in servizio al “Mazzella”, che hanno caricato il ferito in ambulanza e sono partiti subito, a sirene spiegate, verso l’Ospedale “Rizzoli”. I medici del nosocomio lacchese sono fortunatamente riusciti a ricucire il pezzo di arto. Dunque il tifoso granata, nonostante la bruttissima disavventura, grazie al buon lavoro dei sanitari di Lacco Ameno, può tirare un sospiro di sollievo dopo questa trasferta isolana che ricorderà per sempre non solo per il successo colto dalla sua squadra ai danni dell’Ischia.

 


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Covid e zona rossa. Enzo Ferrandino scrive al ministro Speranza: “valutare il contesto insulare come realtà non assimilabili al contesto territoriale regionale”

...presentano con riferimento al Comune di Ischia ed ai Comuni Barano d’ischia, Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno e Serrara Fontana una situazione epidemiologica particolarmente contenuta che consente ed anzi impone la valutazione del contesto insulare come realtà dalle peculiari caratteristiche non assimilabili al contesto territoriale regionale
- Advertisement -