fbpx

Ischia. Ritorna la domenica ecologica: stop motori in centro dalle 10.30 alle 13.00

Must Read

Dopo il successo delle tre giornate ecologiche organizzate nel centro cittadini di Ischia in occasione del Festival della Filosofia, ritorna domenica 17 ottobre la domenica ecologica con lo stop ai motori organizzata dal comune di Ischia e dall’Associazione InSophia (ente organizzatore del Festival della vita).

Il format sarà lo stesso: stop ai motori nella zona designata dal via Alfredo De Luca fino all’incrocio del Bar la Violetta, dalle ore 10:30 alle 13. Tante le associazioni coinvolte che offriranno momenti ricreativi per grandi e piccini così come avvenuto già nelle precedenti  edizioni. 

Inoltre, in questa occasione sempre molto partecipata dai cittadini ischitani, l’Amministrazione vorrà ricordare il piccolo Leonardo Bailey scomparso all’età di un anno a causa della SMA.

Dopo la sua dipartita e soprattutto dopo la lotta dei suoi genitori, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha ammesso la rimborsabilità della terapia genica Zolgensma a carico del SSN per tutti i bambini affetti da SMA1 sotto i 13,5 kg di peso. Sarà installata ed inaugurata (alle ore 12:00) una targa commemorativa nei giardinetti limitrofi ai giochi per bambini a Piazza degli Eroi.

Così il sindaco Enzo Ferrandino: “Le domeniche ecologiche continuano e ciò che ci gratifica è la forte richiesta che arriva dagli stessi cittadini. E’ un segnale importante, pian piano ci stiamo educando ad un uso più responsabile delle auto e soprattutto stiamo cominciando a riapprezzare il nostro territorio libero dai motori con una sempre più forte consapevolezza delle sfide a cui siamo chiamati per salvare l’intero ecosistema.”

“Queste piccole azioni – afferma il direttore del Festival di Filosofia  Raffaele Mirelli – non hanno alcuna pretesa rivoluzionaria, ma vogliono dimostrare al popolo isolano “intero” che le alternative sono  possibili e bisogna dare forma alle nuove abitudini, così da poter incamminarsi  politicamente  verso il futuro di quell’isola verde che ha caratterizzato la nostra storia e il nostro successo umano.”   

Questo progetto va avanti da ormai quattro anni ed inizia a trovare il giusto consenso dopo molti sforzi. Impegnati nella modulazione dello stesso anche diversi giovani del nostro territorio tra i quali spicca l’avvocato Adriano Mattera, Giuseppe Migliaccio e i ragazzi dell’ex “Forum Giovani d’Ischia”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...