Ischia, lavori al Pontile Aragonese, off-limits l’arco “A Current”

0

Con la ripresa dei cantieri, i lavori di riqualificazione del Pontile Aragonese e del lungomare Aragonese sono ripartiti nell’area in prossimità dell’arco denominato “A Current”. Ad eseguire il progetto del Comune d’Ischia la ditta “Geniale” di Napoli.

Per garantire la sicurezza nel corso degli interventi, il comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia, T.V. (CP) Andrea Meloni ha adottato apposita ordinanza per il periodo dal 26 maggio al 10 giugno, prescrivendo le misure che dovranno essere adottate dall’impresa esecutrice. Pertanto dispone, tra l’altro: «Il Direttore dei lavori e la Società esecutrice delle operazioni dovranno: delimitare l’area interessata dai lavori rendendo visibile la recinzione anche nelle ore notturne, predisponendo preventivamente idonea segnaletica monitoria indicante divieti/ pericoli/obblighi; vigilare costantemente sulla presenza e permanenza della delimitazione dell’area di cantiere, intraprendendo le operazioni solo in presenza dei citati presidi di sicurezza che dovranno essere mantenuti in stato di efficienza».

Ancora: «svolgere i predetti lavori solo in ore diurne ed in condizioni meteo favorevoli, adottando tutte le misure necessarie per evitare incidenti e/o danni a persone e/o cose e vigilando affinché il personale impegnato non operi per nessun motivo al di fuori dell’area di cantiere; verificare prima dell’inizio di ogni giornata lavorativa che l’area portuale interessata dai lavori, sia libera da qualsivoglia presenza non autorizzata di cose e/o persone; immediatamente interrompere lo svolgimento dei lavori in argomento allorquando si dovessero riscontrare eventuali presenze non autorizzate, informando tempestivamente le Autorità preposte; predisporre un adeguato servizio di vigilanza che garantisca l’ordinato e sicuro svolgimento dei lavori…».

Inoltre dovranno «segnalare immediatamente ogni eventuale inquinamento dell’ambiente marino riscontrato e/o connesso all’esecuzione dai lavori di cui trattasi, adoperandosi per l’immediata eliminazione dello stesso».
L’ordinanza resterà in vigore fino alla conclusione dei lavori e il ripristino «della piena agibilità del passaggio sotto il pontile nel tratto denominato “a current”».
www.ildispari.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui