fbpx

Ischia, giovane turista aggredisce taxista

Must Read

Nel primo pomeriggio di venerdì 23 luglio presso l’are di imbarco e sbarco aliscafi ad Ischia, banchina Redentore, è avvenuto un episodio davvero da condannare.

Nell’area era appena giunto un taxi con a bordo un giovanissimo ragazzo non residente che al momento di dover pagare la corsa, ha chiesto di utilizzare il proprio bancomat. Ed è qui che la situazione ha iniziato a surriscaldarsi.

Il giovane, classe 2002, ha indugiato dichiarando all’autista di non ricordare il PIN per effettuare il pagamento e la discussione è degenerata con un triste epilogo: il giovane nello scendere dal mezzo ha colpito il taxista con un pugno ferendolo sulla fronte.

Una scena davvero concitata fino all’arrivo dei militari della Capitaneria e dei Carabinieri che si trovavano nei pressi della banchina e che hanno identificato e trattenuto il giovanissimo ragazzo (che potrebbe essere il destinatario di una denuncia per aggressione e lesioni personali) poi condotto presso la Stazione dei Carabinieri di Ischia.

Per il tassista, invece, necessario l’intervento dei sanitari per la ferita alla testa.

foto di repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...