Ischia, funziona la rimodulazione delle partenze serali

0

Dopo giorni di caos e di imbarazzo, la gestione dei flussi turistici (gestita da Prefettura e Compagnie Marittime sotto la direzione della Capitaneria di Porto di Ischia), finalmente, assume una dimensione moderna, gestibile e intelligente.

Nel week end che è appena trascorso (8-10 agosto 2020), i dati ufficiali parlano di 36.500 passeggeri in arrivo e di 28.000 partenza. Un dato leggermente inferiore a quello dello scorso anno quando, nello stesso periodo, si sono registrati 42.000 passeggeri in arrivo e 33. 000 partenza.

Il dato dell’afflusso delle auto è sovrapponibile a quello del 2019, ovvero 3.500 in arrivo e 2200 in partenza.

Oltre ai dati numerici però,  quello che deve interessante è l’effetto della rimodulazione oraria delle corse serali. Un intervento che ha permesso di garantire un maggior distanziamento dei passeggeri nella fascia di maggiore afflusso anche grazie a un ottimo lavoro di squadra con tutte le forze di polizia presenti e con la protezione civile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui