#iosono: la forza di gridare NO alla violenza sulle donne

0

In questo caotico 2020, in cui, per forza di cose, abbiamo dovuto imparare nuovi paradigmi comunicativi e nuove dinamiche sociali sviluppate a seguito dell’epidemia da Covid19 e dei provvedimenti di limitazione delle libertà individuali, per cercare di dare sempre maggior vigore alla giornata mondiale della lotta alla violenza sulle donne, prendiamo in prestito uno slogan noto ai più e applicato, spesso, in campagne di comunicazione territoriale.

L’hashtag che compone il titolo a questo articolo è chiaro: #iosono. Ed è un “io sono” rivolto a tutte le donne che, purtroppo, fin troppo spesso subiscono violenze fisiche e psicologiche, affinchè scocchi nella mente quella scintilla che riaccende la consapevolezza di essere fragili ma al tempo stesso forti. Un “io sono” che si rivolge anche a chi compie atti di violenza, anche gravi, affichè la propria coscienza si risvegli riportando il tutto in un giusto binario.
“Io Sono”, è una esclamazione, un grido serio e compito per dire, con forza, NO alla violenza sulle donne, perché fin troppo spesso chi è vittima di violenze si ritrova risucchiata in un vortice che fa perdere di vista la propria identità e la propria forza interiore, impedendo ogni sorta di reazione per uscire da queste pessime situazioni.
“Io Sono” è la consapevolezza che le donne devono sempre avere: la donna è Vita, è Amore e Passione, è forza di spirito, è inventiva e creatività, ma anche ragionevolezza e sapienza. La Donna è un universo delicato e forte al tempo stesso, una dimensione in cui gli atti di violenza, come d’altronde in qualsiasi contesto, sono da condannare a prescindere.
Per questo 2020 è, quindi, questa l’iniziativa che vogliamo lanciare: utilizzate questo hashtag nei vostri post (Facebook, Instagram e Twitter) e taggateci, raccontateci la vostra forza, il vostro appiglio che vi ha permesso di gettarvi alle spalle episodi cupi e neri, il vostro messaggio da condividere affinchè anche altri che magari vivono quelle medesime dinamiche, possano trovare la forza di uscirne.

#iosono una Donna con la “D” maiuscola. Non dimenticatelo mai.

GLI EVENTI SULL’ISOLA
Domani, mercoledì 25 novembre, in occasione della giornata internazionale per il contrasto alla violenza di genere, a partire dalle ore 11:30, in diretta streaming sulla pagina Facebook del Centro Antiviolenza “Non Da sola” e del Comune d’Ischia, vi sarà una video conferenza per discutere di un tema oggi quanto mai attuale: la violenza di genere.
Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Ischia Enzo Ferrandino e della dott.ssa Sara Esposito, Consigliere Comunale con delega alle Politiche Sociali e alle Pari opportunità per il Comune di Procida, interverranno a remoto il Capitano Angelo Pio Mitrione, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Ischia e Procida, la dott.ssa Maria Antonietta Ferrara, Dirigente del Commissariato di Polizia di Ischia, la dott.ssa Arnalda Falco Coordinatrice del centro Antiviolenza “Non da sola” per l’Ambito N13 e la dott.ssa Anna Montuori, psicologa operatrice Casa Accoglienza per le donne maltrattate “Antonella Russo”. A moderare l’evento la giornalista Isabella Puca.
Nel pomeriggio, in collaborazione con la Biblioteca Comunale Antoniana, si svolgerà invece la maratona di lettura #nonsonosoloparole, un pomeriggio di condivisione di liberi contributi video, con letture brevi sul tema della violenza di genere. L’invito è esteso a tutto il popolo del web che sarà chiamato a condividere un passo tratto da un romanzo, da un racconto inedito, una poesia o uno stralcio particolarmente significativo di un articolo di cronaca.
Libera espressione artistica, invece, per il concorso indetto dal Comune di Forio che, in occasione della giornata mondiale “Contro la violenza sulle Donne” con l’Assessore Avv. Gianna Galasso -Assessorato alle Pari Opportunità- sta coinvolgendo scuole, associazioni e singoli partecipanti. Il concorso è aperto a tutti, sia in forma singola che associata (per i partecipanti minorenni è necessaria l’autorizzazione firmata dai genitori). Si possono inoltrare, entro e non oltre il 24 novembre 2020, elaborati in prosa, poesie o elaborazioni grafiche (mail segreteria sindaco@comune.forio.na.it).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui