fbpx

Indifferenza, ragione, complicità |#4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 13 ottobre 2021

Must Read

A proposito della rapina nel ristorante di Casavatore, dove due banditi a volto coperto hanno scelto un tavolo con bambini per rendere maggiormente intimidatorio il loro kalashnikov, puntandolo contro i piccoli avventori di quel tavolo, il giornalista Marco Demarco ha scritto: “Viene da chiedersi, allora, se c’è ancora spazio per l’ottimismo. Ma l’unica certezza è che il ragionevole non si imporrà da solo. Qualcosa bisognerà pur fare. «Indifferentemente» è il titolo di una canzone. Non può diventare una strategia di governo delle nostre città.”

Indipendentemente dall’estrazione culturale dell’autore e dalla sua penna particolarmente forbita, si tratta di una foto perfetta dello stato di rassegnazione e -come ripeto stesso- di cloroformizzazione delle amministrazioni locali rispetto a taluni fenomeni che meriterebbero livelli ben più alti di azione ed attenzione.

La nostra fortuna, qui sull’isola d’Ischia, è di non essere mai stati investiti da tali livelli di delinquenza; ma di certo, quanto a “indifferenza”, ci sarebbero da scrivere fiumi di parole ben più copiosi di quelli che ho sprecato io dalle pagine del nostro Quotidiano. La “cattiva amministrazione” non è solo quella che lascia passare inosservati fenomeni di tale efferatezza, ma si manifesta anche nell’incapacità di dar fondo alle proprie energie e capacità per qualsiasi esigenza del Paese, piccola o grande che sia, tradendo così quella che dovrebbe essere la missione di un buon politico che, come diceva Benedetto Croce, è onesto se capace. Proprio come la “cattiva cittadinanza” viene fuori non solo nel non riuscire a mettere in campo, quotidianamente, il proprio senso civico ed il rispetto per il prossimo e l’ambiente circostante, ma principalmente quando si voltano le spalle ai problemi che riguardano tutti prestando invece attenzione massima solo ed esclusivamente alle esigenze personali.

E lì che mala-amministrazione e mala-cittadinanza diventano pericolosamente complici!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...