fbpx

Il Tar NON riapre il Mojito

Must Read

Dopo la chiusura del Moijto da parte del Comune di Ischia, Ciro Di Meglio, il giovane gestore dell’accorsato locale della Riva Destra aveva presentato ricorso al TAR contro l’atto del comune di Ischia. Questa mattina il tribunale amministrativo, il presidente Anna Pappalardo ha rigettato l’istanza cautelare e ha rinviato la discussione al prossimo 6 settembre.

“Vista la memoria depositata dall’amministrazione comunale – si legge nel dispositivo – in data odierna; Ritenuto che le censure spiegate non appaiono idonee a contrastare le risultanze dei presupposti assunti a base dell’atto impugnato, fondate su verbali di accertamento di violazioni alle ordinanze sindacali a tutela della vivibilità urbana e quiete pubblica, aventi fede legale privilegiata sino a querela di falso; Considerato che il pregiudizio lamentato, di carattere economico, potrà ricevere adeguato ristoro in sede di eventuale delibazione favorevole dell’azione proposta; Ritenuto che la cc per la trattazione collegiale della istanza cautelare può essere fissata alla data del 6 settembre 2022; P.Q.M. RESPINGE l’istanza di misure cautelarti monocratiche e fissa per la trattazione collegiale la camera di consiglio del 6 settembre 2022”

3 Commenti

  1. l offesa non puo essere diretta ad una persona fisica chiunque esso sia -si potrebbe capire che c è un odio personale verso i terzi-ma a colui che gestisce le leggi (SIC) in Italia-a proprio uso e consumo come da esempi visto anche nelle alte sfere con leggi “ad personam””

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...
In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...