venerdì, Marzo 5, 2021

Il salta Pasqua | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 15 gennaio 2021

In primo piano

Enzo e Gianluca. Ciò che Giosi ha diviso, Giosi ha unito

Gaetano Di Meglio | Era il 2015, dopo aver superato la sbornia e archiviato gli schiaffi elettorali della prima elezione...

Il Consiglio di Stato tentenna… Ma a Lacco Ameno è guerra di denunce anonime

Attesa febbrile per la pronuncia dei massimi giudici amministrativi sulla sorte della “fascia tricolare”: rivince Pascale o è la volta di De Siano?. Con la guerra giudiziaria e politica, prosegue la stagione dei corvi. Denunce apocrife con accuse ai politici. Accusatori e accusati fanno parte tutti della stessa barca

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Il mio amico Isidoro Di Meglio aveva ragione quando mi diceva, in tempi non sospetti, che avrebbe firmato al buio qualsiasi accordo per poter riprendere la stagione 2021 a partire da giugno. La proroga dello stato di emergenza fino a tutto aprile con il prossimo dpcm sancisce a tutti gli effetti il passaggio “in cavalleria” della Pasqua turistica, vanificando anche i tentativi dei più coraggiosi che, come il prestigioso Regina Isabella, avevano annunciato la riapertura dal 1 aprile.

C’è poco da meravigliarsi, cari amici! E’ vero che se contagi, decessi e ricoveri continuano a non subire cali considerevoli, probabilmente anche il gioco dei colori posto in essere fino ad oggi è servito decisamente a poco. Ma è altrettanto vero che se questo succede perché l’unico rimedio al Covid è la somministrazione del vaccino, non potevamo aspettarci nulla di prospetticamente diverso in considerazione del fatto che, alla fine di marzo, si prevede che solo poco meno del 10% della popolazione nazionale e del 15% degli aventi diritto sarà coperto con entrambe le dosi: troppo poco per aspettarsi che al nostro concittadino medio, così come al nostro ospite straniero abituale, torni viva la voglia di viaggiare ad ogni costo.

Intanto, mentre sull’isola d’Ischia gli effetti della recessione da coronavirus continuano a riverberarsi non solo attraverso la chiusura di aziende storiche che ne hanno ricevuto il colpo di grazia, ma anche nelle faide interne ad imprese familiari che stanno mettendo congiunti di primo grado l’un contro l’altro armato, il governo nazionale non ha ancora dato notizia di un piano di aiuti serio e concreto a imprese, famiglie e lavoratori, impegnato com’è a trovare i presunti “responsabili” per restare a galla ed evitare di consegnare con elezioni anticipate il Paese e l’elezione del prossimo Presidente della Repubblica al centrodestra.

Uno spettacolo a dir poco deprimente da cui non c’è da aspettarsi proprio nulla di buono.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Cambio RUP per la gara, la Schioppa sostituisce Concetta De Crescenzo

Ugo De Rosa | L’Ambito N13 ha aggiudicato la gara per affidare i servizi per l'accesso e il funzionamento dell’Ufficio...
- Advertisement -