Il Real Forio cambia volto: Michele D’Ambra è il nuovo presidente

0

Giovanni Sasso | Grandi novità all’ombra del Torrione. Michele D’Ambra è il nuovo presidente del Real Forio. L’imprenditore edile foriano subentra a Luigi Schiano che però rimane in società, oltre ad essere il vettore della squadra biancoverde con i suoi performanti bus. E’ andato a buon fine l’incontro che la società foriana ha avuto con il primo cittadino Franco Del Deo. Dopo un paio di appuntamenti saltati nelle scorse settimane causa impegni istituzionali, il sindaco ha mantenuto le promesse, venendo incontro alle esigenze del Real Forio che altrimenti avrebbe rischiato un preoccupante ridimensionamento.

Quando il Comitato Regionale Campania avrebbe reso noto la data della ripartenza dei campionati (al momento si sa soltanto che dal 15 gennaio sarà possibile riprendere gli allenamenti con l’intera squadra in campo e non più singolarmente), la società sarebbe stata costretta a fare delle scelte dolorose. Ad essere preoccupati in primis il patron Luigi Schiano così come Luigi Esposito che da diversi anni, con la collaborazione di medi e piccoli imprenditori e collaboratori, tengono in vita il Real Forio che vanta il settore giovanile più numeroso tra le società isolane.

Con il riassetto societario andato a buon fine (proprio ieri è partita la comunicazione ufficiale al comitato regionale), il Real Forio potrà avere un futuro sicuramente più roseo, con la concreta possibilità che alla ripresa delle “ostilità” il livello di entusiasmo ritorni quello dei tempi migliori. Ma andiamo nel dettaglio dei cambiamenti ai vertici del club, materializzatisi nell’incontro svoltosi nella sede municipale alla presenza del sindaco Franco Del Deo, del delegato allo Sport Gianni Matarese, dell’assessore Giuseppe Di Maio (da anni vicino alle sorti del club foriano), di Luigi Schiano e Luigi Esposito, presidente e vice presidente del Real Forio. Presenti anche i vertici del Torrione (presidente Nicola Serpico e vice presidente Francesco Migliaccio), a conferma che l’accordo ufficializzato tre mesi fa non è soltanto sulla carta ma funziona in maniera concreta. Sono intervenuti all’assemblea due imprenditori foriani, prospettando la possibilità di entrare a far parte della società. Si tratta di Michele D’Ambra e Gino Di Meglio. Al termine dell’assemblea D’Ambra e Di Meglio sono stati eletti rispettivamente presidente e vice presidente del Real Forio 2014. L’avvocato Giuseppe Di Maio ha assunto la carica di tesoriere/cassiere, Luigi Esposito resta responsabile del settore giovanile ma si occuperà anche della segretaria.

Le novità risultano a livello dirigenziale in quanto a livello tecnico tutto dovrebbe rimanere inalterato. In proposito, ci sarà un’altra riunione in cui si farà il punto della situazione in chiave tecnica, alla presenza quasi certamente di Giovanni Iovene che in questo primo scorcio di stagione si è occupato della riorganizzazione della costrizione della squadra, secondo le esigenze del neo allenatore Flavio Leo.

All’indomani dell’incontro che di fatto sancisce un grande cambiamento in seno al Real Forio, abbiamo incontrato un dirigente di vecchia data, Carmine “Oriali” Di Maio, il quale si è detto estremamente soddisfatto dell’esito del summit. «La società è più forte, il Real Forio non può che beneficiare dell’ingresso di questi volti nuovi che si affiancano ai dirigenti attuali. Le mie sono sensazioni positive – assicura Di Maio – adesso restiamo in attesa di capire come e quando ripartirà il campionato».

“Oriali” Di Maio è nel mondo del calcio da una vita e anche a lui chiediamo un parere sulla ripartenza. «Il calcio manca a tutti. Il campo, certe consuetudini, la vicinanza con la squadra, speriamo ritornino quanto prima. In tutta sincerità, per come si sta evolvendo la situazione e per gli scenari di questa pandemia, la ripresa nei tempi ipotizzati dalla federazione la vedo abbastanza difficile. Comunque, una volta che si ripartirà – chiude il dirigente di vecchia data – tutti uniti verso la salvezza!».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui