Il Real Forio cade al Calise sotto i colpi di Napolitano e Siciliano

0

Un Casoria ordinato e volenteroso si impone con merito sul campo del Real Forio; le reti nel finale portano la firma di Napolitano e Siciliano. In pieno controllo del match sin dalle prime battute, i viola faticano a sbloccare il risultato, sbagliano un penalty ma non si fermano, trovando all’82’ minuto la rete del vantaggio e nel recupero il raddoppio. Tre punti che consentono ai ragazzi di mister De Michele di continuare a stazionare a ridosso della zona playoff, mentre lasciano i foriani – che hanno chiuso addirittura in 9 dopo le espulsioni di Davide Trofa e William Fiorentino nel finale – al penultimo posto della classifica insieme al Barano. La situazione è davvero delicata per i foriani, che non vincono da 6 partite (2 pareggi e 4 sconfitte).

LE FORMAZIONI – Il Real Forio è stato schierato da mister Mimmo Citarelli con un 4-5-1 che ha visto D’Errico in porta, la linea difensiva formata da Trofa D., Savio, Di Costanzo e Iacono, il centrocampo da Varrella, Trofa P., Conte, Errico e De Luise, con Coppola unica punta.
Il Casoria, per ordine del tecnico Ivan de Michele, è sceso in campo con questo 11: Maiellaro, Russo, Ioio, Sannino, Esperimento, Diana, Ventola, Avolio, Cioffi, Cirelli e Vitale.

LA PARTITA – Primo tempo con poche emozioni, pur avendo il pallino della gara costantemente nelle proprie mani, gli ospiti non riescono a pungere l’arcigna retroguardia isolana: l’azione più pericolosa al 20 ‘minuto con Russo che serve l’ex Sannino, la cui conclusione non inquadra la porta avversaria.
Alza il ritmo nella ripresa il Casoria, che dopo l’ora di gioco ha l’occasionissima per portarsi avanti: fallo di mani in area di Savio, il rigore di Ioio termina sul palo. Il penalty fallito non abbatte il Casoria che all’80’ guadagna la superiorità numerica per il doppio giallo a Trofa; due giri di lancette e i viola vedono premiati i propri sforzi, grazie alla perfetta parabola su punizione disegnata da Napolitano. Il Real Forio prova una timida reazione ma all’85’ resta in nove per la doppia ammonizione comminata a Fiorentino; il Casoria regge senza patemi e in pieno recupero con un’azione personale in contropiede di Siciliano realizza il 2-0 finale.


REAL FORIO           0
CASORIA     2

REAL FORIO: D’Errico, Errico, Iacono (Fiorentino), Trofa (Senese), Di Costanzo, Varrella, Trofa, Conte (Boria), Coppola, Savio, De Luise. A disposizione: Di Maio, Di Meglio, Barbieri, Sorrentino, Calise, Barbato. All. Mimmo Citarelli

CASORIA: Maiellaro, Russo (Siciliano), Ioio (Massaro), Sannino, Esperimento, Diana, Ventola (Napolitano), Avolio, Cioffi (Di Benedetto), Cirelli, Vitale. A disposizione: Capasso, Finizio, Cafarelli, Padovani, Rosbino. All. Ivan De Michele

Arbitro: Vincenzo Piscopo della sezione di Frattamaggiore (Assistenti: Gianluca Guerra di Nola e Angelo Iermano di Caserta)

Reti: 82’ Napolitano (C), 90’+4 Siciliano (C);

Ammoniti: Varrella, Iacono Coppola (RF), Russo, Maiellaro, Siciliano (C)

Espulsi: Trofa D. all’80’ (RF) e Fiorentino (RF) all’85’ per doppia ammonizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui