fbpx

Il Paese: nemico, alleato |#4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 3 settembre 2021

Must Read

A nove mesi dal voto, tra la compagine rafforzata di un sindaco in carica e i suoi presunti avversari “appena nati”, chi è il più forte?
Apparentemente questo sembra il quesito più semplice da porsi, alla luce del fatto che pensare, oggi, di compiere l’impresa di costruire una o più squadre all’altezza di tagliare le gambe a chi gestirà il potere da qui a nuove elezioni in primavera è roba da arditi d’altri tempi.

Ma provando a rifletterci bene, se la mancanza di un’alternativa concreta e dichiarata ha rappresentato uno dei principali punti di forza di chi governa indisturbato insieme ai suoi e ritiene -forse a giusta ragione- di aver già vinto a mani basse, venendo fuori l’alternativa di cui sopra la giusta domanda iniziale sarebbe: chi è più forte? Chi (a meno di miracoli) andrà alle elezioni con l’asso in mano o… il Paese?

Proprio così: in questo momento, a mio modestissimo giudizio, è proprio il Paese a potersi incarnare, secondo i casi, nel migliore alleato di Enzo Ferrandino e compagni, ovvero nel loro peggior nemico. E questo dipende esclusivamente dal livello di maturità che la nostra gente, in tutto o in parte, dimostrerà di aver acquisito.

Sia chiaro: non intendo dire che chi rivotasse gli uscenti sarebbe un immaturo a differenza di chi decidesse di non sostenerli; ma sono certo che solo chi realmente crede nella necessità di un progetto politico diverso, innovativo e utile alla causa della nostra Comunità nel prossimo quinquennio e oltre, possa reperire la giusta dose di coraggio per opporsi al sistema e dire: “Ancora voi? No, grazie!”In questa prima settimana di sovraesposizione mediatica dopo il passaggio da Forza Italia a Fratelli d’Italia ho avuto modo di registrare una grande voglia di cambiamento e, soprattutto, di centrodestra. Al tempo stesso, sono ancora tantissimi quelli che temono la loro sovraesposizione e tutto ciò che può comportare. Ma, da sempre, “chi nun tene curaggio, nun se cocca cu ‘e femmene belle”. Quindi…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Nucleo di Valutazione a Ischia, da Pasquale a Pasquale

E per il comune di Ischia inizia il dopo Pasquale Saurino nel nucleo di valutazione nel segno di Pasquale....