venerdì, Giugno 18, 2021

Il Forio Basket torna a casa

In primo piano

Ritorna a casa a distanza di oltre due mesi dalla prima e ultima apparizione sul parquet del palazzetto del Casale. Il Forio Basket domani darà l’assalto alla finale sul proprio campo. Soltanto nella tarda mattinata di ieri il presidente Vito Iacono ha avuto la certezza che il campo venisse liberato dagli stand finora utilizzati dall’Asl Na2 per le vaccinazioni, sospese fino al 18 giugno. Un’infinita serie di contatti, mail, incontri e lunghe telefonate hanno portato ad un risultato che sembrava tutt’altro che scontato visto che sulla nostra isola si tende a rendere difficoltose anche le questioni apparentemente semplici. «Ringrazio il management dell’ASL NA2 ed in particolare il D.G. dott. D’Amore, la dott.ssa Rossetti e l’ing. Moccia, il Sindaco di Forio ed i consiglieri delegati allo Sport ed alla Salute avv. Matarese e dott. Loffredo, per aver condiviso la opportunità di favorire l’utilizzo del Palazzetto dello Sport da parte del Forio Basket durante il periodo di chiusura dell’HUB Vaccinale – scrive Iacono sulla pagina ufficiale del Forio Basket –. Sotto l’attenta supervisione dei responsabili dell’ASL, si procederà a rimuovere le strutture presenti sul terreno di gioco per poi rimontarle in tempo utile per la riapertura dell’HUB previsto per il 18 giugno per la somministrazione delle seconde dosi. Spero che il mondo dello sport saprà ripagare della fiducia e della opportunità regalando al nostro Paese un traguardo storico. Almeno ci proveremo».

Per quanto riguarda la parte tecnica, dopo il 67-67 di gara-1, il Forio Basket deve imporsi con almeno un punto di vantaggio per affrontare nella finale la Pallacanestro Salerno, che è andata a vincere a Benevento addirittura con 25 punti di scarto (70-95). Giornata nera per i sanniti (domani chiamati ad una impresa impossibile) ma anche merito della corazzata salernitana che a questo punto diventa la favorita numero uno per il salto in B. Finora Pleykys, Malpede e compagni si erano un po’ nascosti, dopo la vittoria interna contro Forio nell’ultimo turno della fase a orologio, è venuto a galla il potenziale di questa squadra, capace di vincere l’ultimo quarto a Benevento con un parziale di 6-32… Il Forio Basket, prima di pensare al Salerno, deve sbarazzarsi dell’Agropoli che ha fatto il possibile per imporsi ma non vi è riuscita nonostante di fronte non avesse il miglior Forio della stagione, a volte permissivo in difesa e troppo presuntuoso sia nelle soluzioni personali che nell’atteggiamento mentale. Errori che non si dovranno ripetere per non deludere quei pochi spettatori che domani pomeriggio (16.30) avranno la possibilità di assistere finalmente dal vivo ad una partita dei propri beniamini.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico estivo, senso unico in via Tommaso Cigliano

Nuovo provvedimento di disciplina del traffico da parte del comandante della Polizia Municipale di Forio, stavolta per le aree...
- Advertisement -