fbpx

Il 17 settembre torna la “Festa” del Porto con il veliero “Janara”, le letture e l’aperitivo borbonico

Must Read

Il 17 settembre 1854 l’antico Lago de Bagni di Ischia si trasforma in un porto grazie all’intuizione del Re Ferdinando II di Borbone. Una svolta per l’isola d’Ischia dal punto di vista commerciale e pian piano anche turistico. La Festa del Porto di Ischia è dunque molto sentita, seppure negli ultimi anni la sua organizzazione non è stata continua. Quest’anno, l’idea del comune di Ischia è quella di non rinunciare del tutto ad un importante appuntamento con la storia e con la suggestione. Per questo, in quello che fu il Lago de Bagni –  oggi porto di Ischia –  saranno riproposti “in miniatura” quei momenti. La vela latina “Janara” con al timone gli  skipper Filippo D’Arrigo e Antonio Pugliese farà il suo ingresso nel porto riproponendo simbolicamente quello che fu il primo ingresso nel nuovo porto di Ischia; dietro il veliero “Janara” ci sarà anche  un piccolo corteo di imbarcazioni.

 Ad accogliere sul porto l’arrivo del veliero ci saranno i bambini del Circolo Didattico Ischia 1. Inoltre, grazie all’Associazione LaAV, presso i giardinetti della Riva Destra sono in programma le “Letture intorno al porto”: i volontari leggeranno brani tratti da testi storici per raccontare la trasformazione del lago di Ischia in Porto; seguiranno anche letture dedicate ai bambini! Un contributo importante arriverà anche dagli operatori di Riva Destra, i quali in occasione di questa ricorrenza organizzeranno un aperitivo borbonico. Non una festa dalle dimensioni a cui siamo abituati, ma piccoli segni per mantenere viva la tradizione.

 L’evento che avverrà nel pieno rispetto delle normative anti covid  è organizzato dal comune di Ischia grazie alla collaborazione con la Lega Navale Isola d’Ischia, Associazione Edon Ischia, LaAV – Letture ad alta voce circolo isola d’Ischia, Associazione vela latina Monte di Procida, con il Circolo Didattico Ischia 1 e con la Capitaneria di Porto. Sabato, infine, è in programma una veleggiata sul percorso Ischia – Monte di Procida patrocinata dal comune di Ischia.

IL PROGRAMMA

VENERDI 17 SETTEMBRE

ORE 17:30 Entrata nel porto a vela dell’imbarcazione a vela latina denominata “Janara”  seguita da un piccolo corteo di imbarcazioni. Accoglienza nel porto di Ischia.

ORE 18:00 “Letture intorno al porto” i volontari  dell’associazione LaAV eseguiranno delle letture a tema presso i giardinetti della Riva Destra del porto

SABATO 18 SETTEMBRE

ORE 11:00 Veleggiata organizzata dalla LNI Ischia e l’associazione Vela Latina Monte di Procida Patrocinata dal comune di Ischia  sul percorso Ischia-Monte di Procida Ischia

ORE 17:30 Premiazione della Veleggiata presso la sede della LNI Isola d’Ischia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Tragedia. Uomo colto da malore, muore sulla strada di casa

Venerdì di dolore e di sgomento. La quiete della comunità isolana e della comunità di Casamicciola Terme, sono state...