I vandali devastano il Manzoni e la “Security” incassa

Prosegue lo scempio a Casamicciola Terme

5

Proseguono senza sosta gli atti di vandalismo sugli immobili comunali. Nonostante il grande impegno economico dell’ente locale che attingendo dai fondi  pubblici paga l a vigilanza privata, ex scuole, ex municipi ed immobili comunali sono preda dell’azione distruttrice di ignoti. Nuove segnalazioni ci giungono dal Manzoni al Viale Paradisiello.
“ Non ne hanno lasciata una intatta sti bastardelli! Dovrebbero introdurre anche in Italia la legge del taglione , glie le zomperei le mani , vandali schifosi !!! IL MANZONI fiore all’occhiello delle scuole di Casamicciola , continua ad essere devastato da teppistelli viziati , eppure chi di dovere dovrebbe farsi solo un giro fuori al Paradisiello per beccarli! Che schifo , ma io mi chiedo come si può continuare a non mettere fine a questo scempio“ ci scrive Mamma Assunta .

Sono evidenti le inadempienze pubbliche, il flop della Security per la quale i casamicciolese spendono  34mila euro per pagare la Prestige di Frattamaggiore per fare quello che non ha fatto sin qui: Garantirè il patrimonio pubblico e prevenire atti di vandalismo agli immobili comunali 

Un inutile affidamento a trattativa diretta alla Società PRESTIGE s.r.l. del servizio di “vigilanza attiva” presso le strutture comunali ed assistenza e controllo della sicurezza degli alunni in entrata ed uscita dai plessi scolastici .La Determina a contrarre semplificata è firmata dal tecnico Mimmo Baldino. Il terremoto e gli atti vandalici a giustificare l’esborso di danaro pubblico. Parliamo di ben 34 mila euro!La Prestige dovrà prevenire gli atti di vandalismo! Ciò che non ha fatto sin qui insomma, atteso che lo stesso incarico alla Prestige vene rinovato di anno in anno. Soldi buttati, basta guardare l vetrate del Manzoni.   All’Ente fa capo, infatti, la tutela e la vigilanza degli immobili di sua proprietà, nonché la tutela e la sicurezza dei cittadini ed in particolare della popolazione scolastica, alla luce  delle numerose segnalazioni pervenute al Comune su atti di inciviltà sui beni immobili inagibili a seguito del sisma del 21 agosto 2017 e precisamente i plessi scolastici (Manzoni, Ibsen, Lembo, San Severino) nonché la sede Comunale (Napoleon).
Tutta qui la testimonianza dell’inefficacia del servizio di vigilanza.
Non resta che sperare che almeno per quel che resta di questo 2020 quelli della Prestige salvino e tutelino  quel che rimane delle vetrate del Manzoni e qualche porta finestra del Napoleon senza enunziare tutto il resto. Ma, si sa, chi di speranza vive, disperato muore come la povera Casamicciola. 

5 Commenti

  1. Questa è Casamicciola. Gente che non arriva a fine mese e il comune sperpera soldi che praticamente non serve a nulla. Sempre e solo favoritismi politici. VERGOGNATEVI.

  2. Questi 34 mila euro li donano alla comunità in questo momento di disagio e non certo li buttavo inutilmente!!!

  3. Cominciamo col dire che si parla di vigilanza saltuaria, per meglio dire “ronda” quindi la pattuglia passa più volte per i siti da vigilare, ma non staziona davanti a questi in modo permanente.
    Di conseguenza nei momenti in cui la pattuglia si trova altrove, ovviamente questi rimangono alla mercé di “disgraziati” pronti a mettere in scena atti di vandalismo o sciacallaggio.
    Ma da qui ad attaccare le guardie giurate che svolgono attentamente e scrupolosamente la loro attività è veramente squallido e fuori luogo.
    Probabilmente questo attacco ha altri fini.

  4. Come mai non è stato indetto un bando per questo servizio di vigilanza ????? Lo hanno dato direttamente a questa privilege, chiaro che si tratti di favori politici. Che SCHIFO !

  5. Mario, capisco come dici che si tratta di ronda.. a questo punto perché non fanno svolgere questo tipo di attività a percettori di reddito di cittadinanza o servizio civile… cosi da risparmiare 34mila euro.. ?? Evidente, favori politici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui