I primi 100anni di Amalia Conte

Una donna d'altri tempi che non bada al tempo né alle mode e contro ogni luogo comune festeggia all’Ecstasy il compleanno più belli. Si festeggia così in famiglia un membro eccellente della comunità di Casamicciola Terme, classe di ferro 1920

0

Ida Trofa | Non chiamatela nonna! Ma solo Amalia. Lei 100 anni a tutto tondo, i suoi primi 100 anni passati a festeggiare… e che festa: Tutti all’Ecstasy  per chiudere una cinque giorni di festeggiamenti e giubilo in casa.

La signora Amalia Conte è un tipino niente male, una donna d’altri tempi dalle grandi inventive ed immense capacità . Un carattere e uno spirito che non di rado capita di riscontrare in quelle donne d’acciaio e miele che come Amalia tagliano l’ambito traguardo dei 100anni.

Nata l’11 febbraio 1920 è tra le cittadine più longeve della comunità anche se deve contendersi lo scettro con molte altre coetanee che ancora popolano Casamicciola Terme. Un paese dove, a bene vedere, l’eterna giovinezza è di casa. Con quel carattere di ferro e la tenacia, sopratutto con  l’amore e la cura ricevuti della sua famiglia si tratta di un traguardo incredibile per una donna vissuta da protagonista e da moglie, mamma in un  epoca difficile  in cui è riuscita anche ad reinventarsi,  che ha saputo crearsi da sola una vita ricca di soddisfazioni e piena d’amore.Il suo saper vivere e farlo allungo resta un mistero custodito gelosamente. Per l’occasione come regalo la festeggiata si è voluta preparare una grande festa con tanto di celebrazione. Martedi Amalia ha tagliato l’invidiabile traguardo dei 100 anni, sabato sera come nelle migliori tradizioni mondane, ha voluto festeggiare con tutta la sua famiglia e qualche amica col vizio della politica come il presidente del consiglio comunale Nunzia Piro.

Amalia è apparsa , felice, emozionata, stordita ed insieme  colpito da tanta premura, incantata da tutta quella gente che coi i suoi piccoli nipoti e i pronipoti più attempati (si fa per dire) che curiosi ed ammirati le si stringono al petto. Non sapremmo dire chi sia il bambino e chi l’adulto in immagini che ci sciolgono  il cuore e ci muovo alla commozione fino alle lacrime.

Parla, scherza e cerca volti conosciuti, cerca con lo sguardo gli occhi di chi in tutti questi lustri le è stata accanto seguendola passo passo cosi come aveva fatto lei prima ancora.

Per Amalia Conte coniugata Di Iorio  ci sono anche gli auguri ad hoc della Comunità , della Parrocchia recatisi fino all’Ecstasy per porgere gli auguri a questo inossidabile cittadino.

Una torta speciale e tanto amore danno il numero perfetto:  100.

Il comune di Casamicciola , il presidente del consiglio Nunzia Piro con tutta l’amministrazione ha voluto dare il giusto tributo alla sua cittadina centenaria. Cosi Casamicciola ha celebrato i 100  anni di Amalia partecipando alla festa di compleanno con trasporto e sentita vicinanza.Allora auguri Amalia ancora 100 di questi anni!  Un grande traguardo, ma soprattutto un nuovo punto di partenza e forse non si è trattato di semplice casualità.

Gli auguri del presidente del consiglio comunale Nunzia Piro

Il presidente del consiglio comunale non  ha voluto far mancare i suoi personali auguri alla centenaria, salutando cosi questa persona e questo compleanno speciale:“ Una bella persona che sembra non risentire dei tanti anni vissuti. Lucida, spigliata, gli occhi attenti e pieni di curiosità. Circondata dall’amore dei figli, dei tanti nipoti e pronipoti.  Ha sicuramente lasciato nella nostra comunità l’impronta di una donna attiva  e piena di iniziative. E pure l’aria salutare del nostro territorio ha evidentemente contribuito al raggiungimento di un così bel traguardo.

Tantissimi auguri alla nostra concittadina Amalia“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui