lunedì, Aprile 12, 2021
Array

I mille volti della Donna

Con Angela Impagliazzo e la Fidapa: domani alle 17:30 il vernissage. Una mostra d’arte alle Antiche Terme Comunali // IL MONOLOGO DI DE FILIPPO. Il battesimo della mostra (che sarà visitabile tutti i giorni dalle 16 alle 19) si completerà con la declamazione di un monologo tratto da "Filomena Marturano" di Eduardo De Filippo, a cura dell’attrice Rosanna Nocera. Atteso anche un intervento sull’arte mediterranea del critico Enzo Ruju

In primo piano

[gm album=12 module=photo-pro]

 

Romantica, spigliata, eclettica, conturbante, misteriosa. Certamente bella. La Donna si mostra attraverso un caleidoscopio di forme e colori e, alla vigilia della Festa che la celebra, diventa protagonista assoluta di un progetto artistico culturale curato dall’instancabile e appassionata Angela Impagliazzo. Non poteva che chiamarsi “Donna” il percorso che accende i riflettori sul complesso ed eterogeneo universo femminile attraverso un viaggio nell’arte visiva, ospitato nelle sale delle Antiche Terme Comunali. «L’arte – spiega Angela, che ha organizzato con Fidapa e con la partnership del nostro quotidiano l’evento –  diventa forma di espressione e veicolo efficace per divulgare e porre l’accento su tematiche di interesse sociale e comunitario riguardanti anche il nostro territorio. Il tema proposto agli artisti partecipanti è appunto la Donna: ogni artista ha realizzato un’opera dedicata all’universo femminile, secondo la propria sensibilità e percorso stilistico». Imperdibile il vernissage in programma domani, 7 Marzo, a partire dalle 17:30 alle Antiche Terme di Ischia. E il battesimo della mostra (che sarà visitabile tutti i giorni dalle 16 alle 19) si completerà con la declamazione di un monologo tratto da “Filomena Marturano” di Eduardo De Filippo, a cura dell’attrice Rosanna Nocera.
Atteso anche un intervento sull’arte mediterranea del critico Enzo Ruju. L’evento sarà arricchito da un’opera al femminile della collezione privata di Massimo Ielasi. Il finissage è in programma invece il 22 marzo alle 17:30 presso la Biblioteca Antoniana, che ospiterà la cerimonia di chiusura dell’evento con un  convegno dedicato alla donna a cura della F.I.D.A.P.A. (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) alla presenza della presidente, Anna Fermo,
e delle autorità locali. Un evento durante il quale saranno consegnati gli attestati di merito agli artist (il tutto riprese da HistoryForio WebTv, tra i partner dell’evento).
Quanto alle opere esposte alle Antiche Terme Comunali, ci sarà spazio per un composito nucleo di artisti:  Antonietta Righi, Ute Reindl, Carmela Cafaro, Enrica Soligon,  Fermina Migliaccio, Ylenia Pilato, Magda Kismet, Rosa Patalano, Mara Pesce, Luisa Ansaldi Florenzo, Angela Impagliazzo, Antonio Santucci, Francesco Liuzzi, Antonio Magnotta, Pasquale Volpicelli, Felice Meo, Ambrogio Castaldi, Carmine Calise, Vincenzo de Stasio, Ciro D’Alessio, Antonio Conte, Enzo Ruju, Giovanni Iacono, Gino Di Meglio, Maurizio Caso, Antonio D’Aiello.
Protagonisti loro, ma protagonista soprattutto la donna.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Isole covid free: stop al piano di Regione, ASL e Sindaci

Il prossimo obiettivo, però, è quello di evitare di continuare con la clientela da vaccino e con il mercato dell’inoculazione! La moltiplicazione degli hub e la spicciola clientela locale non possono trovare spazio in questa vicenda. La priorità deve essere chiara: annullare la realizzazione del terzo hub del Negombo e realizzare un unico hub al palazzetto dello sport di Ischia dove concentrare le operazioni di vaccinazione.
- Advertisement -