venerdì, Giugno 18, 2021
Array

Happy Hand on the Road dal 3 al 4 ottobre

In primo piano

c.s. |  I pensieri degli studenti delle scuole Medie di Ischia e delle Elementari di Piedimonte-Barano indirizzati ai grandi della terra col lancio di 500 palloncini colorati, tanti giochi di squadra, dal basket, alla pallavolo, al sitting volley, ma anche arte, teatro, cinema e l’incontro con i campioni dello sport che sognano un mondo, anche sportivo, senza barriere fisiche e mentali sul grande tema della disabilità: per il terzo anno consecutivo la carovana di Happy Hand farà tappa all’isola di Ischia, nella sua versione on the road.
I più giovani saranno protagonisti del week end che mette al centro l’inclusione delle persone disabili attraverso lo sport e le arti, dalla pittura al teatro.
Da Bologna e Firenze gli animatori dell’associazione Willy The King Group si uniranno alle associazioni locali che promuovono l’evento, vale a dire I.Sole d’Amore Onlus e Luca Brandi Onlus di Ischia, la Fondazione delle 4 Stelle di Caserta, Cestistica Ischia e Ischia Pallavolo. La partecipazione Happy Hand è sempre libera, gratuita, aperta a ogni età e abilità.

Intenso come al solito il programma che per venerdì 3 Ottobre prevede la proiezione di Happy Rain, il film del regista modenese Carlo Battelli, (ore 9.30, Sala dello Spazio Polifunzionale di Via Morgioni), dedicato agli studenti del Liceo Statale che avranno anche l’occasione di confrontarsi con alcuni tra i protagonisti del film, fra i quali il campione ischitano di triathlon paralimpico, nonché stella della nazionale di calcio amputati, Gianni Sasso, o il pugile livornese Dario Ercolano, pioniere della boxe integrata, lo sport della nobile arte declinato in versione inclusiva, che mette a confronto tra le dodici corde del ring atleti disabili e non. Questo infatti è lo spirito di Happy Hand, che vuole fare cadere i molti pregiudizi legati al mondo della disabilità. Si può fare sport, cinema, teatro o dipingere insieme, senza divisioni in categorie, senza giudicare, ma accogliendo il prossimo, con la semplicità spiazzante di un sorriso.
In quest’ottica, nel pomeriggio (ore 16-18), alle scuole medie “Scotti” si alzerà il sipario su Happy Art e sui Giochi senza barriere, gara a squadre a iscrizione libera e gratuita che metterà a confronto i partecipanti sui campi da basket, pallavolo, sitting volley, ma anche col pennello e le tempere.
Gli allenatori della Cestistica Ischia e Ischia Pallavolo saranno coadiuvati dall’istruttore federale di Sitting volley ( o pallavolo seduti) Fernando Morganelli e dai campioni di pallacanestro Nino Pellacani, Matteo Lanza, Claudio Pilutti, con la regia di Cesare Covino, benemerito del minibasket italiano.
Alle 20 di venerdì, nuovo appuntamento allo Spazio Polifunzionale dove le ragazze e i ragazzi del Laboratorio teatrale dell’associazione Luca Brandi Onlus di Ischia metteranno in scena Le Città Invisibili di Italo Calvino, per l’adattamento teatrale e la regia di Salvatore Ronga. A conclusione della serata l’omaggio del Gruppo Folk di Buonopane con la ’Ndrezzata.
Il giorno seguente, sabato 4 ottobre, appuntamento di nuovo alla Scuola Media “Scotti” di via Michele Mazzella con Willy torna a scuola: la vita, lo sport, l’amicizia, i sogni, le sfide raccontati agli studenti da William Boselli, paraplegico, ispiratore dell’associazione Willy The King Group e autore con Alessandro Dall’Olio del libro Il ballerino nell’albero, Dario Ercolano e Giulia Ghiretti, la campionessa parmigiana che ha recentemente conquistato l’argento ai campionati Europei di nuoto paralimpico disputatisi in Olanda.
Alle 12.15 gli studenti dell’Accademia Artistica Musikarte di Poggiomarino, diretta dal prof. Antonio Mancuso, offriranno un saggio della loro bravura. La mattinata si concluderà con una coreografia emozionante e di grande impatto, ribattezzata Pensieri volanti (per i grandi della terra): nel piazzale della scuola ci sarà il lancio di 500 palloncini con i messaggi degli studenti delle Medie “Scotti” di Ischia e delle Elementari di Piedimonte-Barano.
Nel pomeriggio, ore 16.30 – 20.00, gran finale di Happy Art e dei Giochi senza barriere, il torneo a squadre di basket, pallavolo, sitting volley e arte aperto a tutti e con iscrizione gratuita.


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Forio, venerdì riapre l’Hub vaccinale di via Casale

Venerdì 18 giugno riprenderanno le attività della campagna vaccinale presso l’Hub di Forio (Palazzetto dello Sport in via Casale).Per...
- Advertisement -