Guerra di giunta a Serrara Fontana. La guerra di “Cuscitiello” e gli affari sul campo sportivo

1

Gaetano Di Meglio | Chi va con lo zoppo impara a zoppicare e da quando Rosario Caruso frequenta il Comune di Ischia (ora per Via Quercia, ora per il pattinaggio al Polifunzionale?), ha appreso un sistema che, fino a poco fa, aveva tenuto Serrara Fontana fuori da certi scandali e certe storie poco edificanti.
Adesso invece gli interessi economici e politici intaccano anche lo sport. Almeno questo è quanto emerge dalla diatriba scoppiata alle falde dell’Epomeo.
Infatti per la gestione del campo sportivo, c’è una guerra aperta: da una parte i calciatori della Asd Epomeo, dall’altra, invece, i gestori della struttura, la “Serrara Football”. Una guerra di giunta e di prossime elezioni. Una spaccatura che vede diviso a metà il cielo del governo serrarese.

E sono tante le “voci di piazza” su questa vicenda che molti riconducono a legami politici.
Si sussurra, ad esempio, che le utenze non sarebbero state mai volturate e che paghi tutto il comune. Eppure allo stato l’Ente guidato da Rosario Caruso, avrebbe un contratto con il gestore (l’associazione dei fratelli di due consigliere comunali) che mensilmente si farebbe pagare i costi direttamente dal conto per i consumi dell’Ente. E’ vero?
Ancora, sempre secondo i rumors, sembra che non sarebbe stata presentata la fideiussione così come previsto nel capitolato. Ed è proprio da questa lettura che emergono diversi aspetti. Davvero il capitolato che è stato completamente disatteso?
La “Serrara Football” si è assicurata con un bando pubblico la gestione della struttura alla modica cifra di 811 euro mensili. Ma è verro che ha pagato solo i primi mesi. Siamo sicuri che tra diretti e interessati e amministrazione ci siano le evidenze per i pagamenti successivi perché non vogliamo credere alle voci di paese…

Il capitolato, infatti, prevedeva che gli affidatari dovevano pagare delle mensilità anticipate o una fideiussione a garanzia, cosa che non sarebbe mai avvenuta. Le clausole del capitolato disattese, stando ai rumors, sono riportate nei punti 2.6, 2,7 , Art 4 e 6. E ancora, ma davvero nemmeno la Tari è stata mai pagata?
Tutto questo, però, ha indispettito la squadra di Calcio a 5 dell’altra parte del cielo del governo di Serrara Fontana. Eggià, i Cuscitiello’s Boy infatti si chiedono perché dovebbero pagare per l’uso delal struttura quando, poi, i getori non versano quanto dovuto nelel case comunali?

C’è un sottofondo di bene pubblico da preservare nascosto da una montagna di interessi diretti. Ma questo, appunto e purtroppo, è il metodo che dal mare è salito fino ai monti e ha infettato la buona amministrazione.
L’anno scorso e prima che Cuscy andasse a verificare i conti al comune, la Asd Epomeo ha onorato un contratto per 8 mesi (fino a maggio) con il pagamento di ben 4500 euro. Una evidenza che, senza fare i conti nella tasca di nessuno (pensiamo ai 70 euro per partita e ai tornei che, in media, hanno un valore di circa 2000 euro), ha mosso il figlio del consigliere comunale a porsi qualche domanda: “Perché devo pagare se gli altri non hanno rispettato gli impegni?”

Già, perché? Proviamo a dare qualche risposta. Anche politica.
Il campo è gestito da un’associazione i cui protagonisti sono rispettivamente il fratello dell’assessore Irene Iacono e il fratello del consigliere comunale Dalila (Dolly) Galano. L’ASD Epomeo, ovvero, chi ne vorrebbe usufruire è l’associazione sportiva dei digli dell’assessore/consigliere Aniello Mattera “Cuscitello”. Tutto in giunta. Tutto in maggioranza.

Cosa accadrà? Il malcontento cresce e la giunta si agita. Perché, alla fine, pure si deve VOTARE. Amara conclusione, come detto, a Serrara Fontana, purtroppo, iniziano a registrarsi situazioni in cui la politica “inquina” diverse attività, addirittura quelle sportive che coinvolgono i giovani e giovanissimi. Sarà il cattivo esempio di Enzo Ferrandino?

1 commento

  1. i grandi imprenditori di serrara , prima di investire (nulla) chiedono al momento del voto, che si puo’ fare x loro, perche’ a serrara tutti gli investimenti privati, sono *ingrassati* dalle amministrazioni, sotto forma di lavoro x la comunita’, e’ cosi da sempre, poi con la *societa* . Mattera(cesarotto), Caruso, e’ diventata prassi usuale, e chi se ne frega dei conflitti di interessi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui