Guardalinee colpito al volto da un dirigente del Real Forio

IL FATTO – E’ accaduto nel recupero della partita persa dai biancoverdi col la Sibilla Flegrea

0

Siamo al 90’ di Real Forio-Sibilla Flegrea, il risultato è di 3-0 per gli ospiti ed i 5 minuti di recupero decretati dall’arbitro Fabio Della Corte della sezione di Napoli appaiono pleonastici.

Quando si è nel secondo di questi, dopo un contatto con Sorrentino, il difensore ospite Severino battibecca con alcuni tifosi biancoverdi aggrappati alla rete, il direttore di gara gli si avvicina e lo ammonisce. L’attenzione di tutti è calamitata dall’evento poco significativo, mentre dall’altra parte del campo il primo assistente, Alfonso Riccardo di Nola, viene colpito al volto da un dirigente del Real Forio.

L’arbitro si porta in zona, il guardalinee è molti metri dentro al campo ed accasciato con le mani alla bocca, e fischia la fine della partita (forse addirittura la sua sospensione) senza attendere che il recupero termini. L’intera panchina della Sibilla è intorno all’assistente, mentre pochi foriani, fra i quali c’è il solerte massaggiatore Pesciolino (che aiuta il malcapitato), si avvicinano. Un episodio che, se confermato dall’arbitro nel suo referto e quindi dal Giudice Sportivo nel prossimo comunicato, è di una gravita assoluta.

(foto d’archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui