martedì, Aprile 13, 2021

“Grazie Suore, impossibile dimenticarvi”: il saluto della parrocchia di S.Ciro

In primo piano

Una vera e propria festa che ha sottolineato ancor di più quanto le suore presenti alla parrocchia di San Ciro fossero amate da tutti.

Una cerimonia in cui era presene anche il vescovo Lagnese e poi un momento di confronto in chiesa, prima della festa con tanto di torta e doni ricordo.

“Impossibile dimenticarvi” e “grazie” queste le espressioni più usate dai parrocchiani di ogni età che non hanno voluto mancare la festa di commiato di queste storiche e silenziose figure.

[foto davide costa]

- Advertisement -

1 commento

  1. Tutto bello. Solo che lasciano di sasso le parole del vescovo all’omelia: per sua ammissione sapeva da 2 anni, dai tempi della malattia di don Luigi, che le suore sarebbero andate inevitabilmente via. Probabilmente lo sapeva il suo braccio destro, don Agostino. Risultato: hanno atteso gli eventi. E questo dimostra ancora una volta , se ce ne fosse bisogno, il modo superficiale con cui è governata da 2 anni questa diocesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Isole covid free: stop al piano di Regione, ASL e Sindaci

Il prossimo obiettivo, però, è quello di evitare di continuare con la clientela da vaccino e con il mercato dell’inoculazione! La moltiplicazione degli hub e la spicciola clientela locale non possono trovare spazio in questa vicenda. La priorità deve essere chiara: annullare la realizzazione del terzo hub del Negombo e realizzare un unico hub al palazzetto dello sport di Ischia dove concentrare le operazioni di vaccinazione.
- Advertisement -