Governo, Zingaretti “La crisi è un grave errore”

0
ROMA (ITALPRESS) – “Il Partito Democratico, Italia Viva ma anche Cinquestelle, Leu e lo stesso Conte, tutti insieme abbiamo chiesto e lavorato per un rilancio del governo e noi continuiamo a chiederlo. Una cosa è rafforzare un governo, altra cosa è abbatterlo, farlo cadere. Il dissenso è su questo”. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ospite di Sky Tg24.
“Abbiamo promosso l’esigenza di un rilancio dell’azione del governo, ma i governi non si rilanciano mandandoli a casa o creando delle crisi che il 99% degli italiani non capisce. Questo governo – ha aggiunto – comunque ha cambiato l’Europa, stanno arrivando centinaia di miliardi di euro per cambiare la nostra economia, con il piano nazionale delle riforme solo sulla sanità 20 miliardi, si parla di riforma delle tasse per un fisco più giusto. Mentre parte questo progetto si apre una crisi di governo? Credo che sia un grave errore politico che penalizzerà l’Italia. E’ un grave errore anche a livello internazionale, perchè con l’elezione di Biden si è aperta una nuova stagione per il multilateralismo”. Il segretario del Pd ha poi lanciato “un appello perchè ritorni il buon senso e la voglia di dialogare”.
“Si parla di elezioni anticipate: penso che sarebbero una sciagura per l’Italia. Nella storia della Repubblica italiana è accaduto che si arriva a elezioni non perchè lo si decide ma perchè si rotola verso una situazione di ingestibilità politica. Il riflesso di questo processo sarebbe drammatico”, ha sottolineato Zingaretti.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui