fbpx

Giovanni Fiore vince l’undicesima edizione dell’Ischia Sunset Triarhlon 

Must Read

È andata in archivio l’undicesima edizione dell’Ischia Sunset Triathlon, la manifestazione che ha fatto entrare questo sport multidisciplinare nel cuore di tanti sportivi dell’isola. Nello splendido contesto del lungomare di Forio, a trionfare è stato Giovanni Fiore del Cus Parma ASD, in 58 minuti e 59 secondi, dopo che nella scorsa edizione lo stesso atleta si era classificato al secondo posto. Tra le donne, successo per Lidia Principe della società Terra dello Sport, in un’ora 10 minuti e 9 secondi.

La gara.
Puntualissima, a mezzogiorno, è partita la gara maschile, con gli atleti che si sono tuffati in acqua dalla spiaggetta adiacente al molo di sottoflutto del porto di Forio. Dopo appena due giri di lancette a tuffarsi in acqua sono state le donne.
Il primo ad arrivare in zona Cambio, subito dopo aver completato la frazione di nuoto è stato Mario Fimiani seguito da Daniel Nicola De Benedetto e proprio da Giovanni Fiore.

 Per quanto riguarda la gara in rosa la migliore dopo il nuoto è risultata essere Antonietta Ioime seguita da Caterina Desmarais, vincitrice della passata edizione, e da Francesca Migliaccio giovanissima foriana doc. Durante la frazione in bici nessun grande stravolgimento tra gli uomini se non che i tre classificati, che erano usciti dall’acqua con una chiara differenza di tempo arrivano in zona Cambio tutti insieme. Nella gara in rosa ottima la Desmarais che arriva per prima in zona Cambio a lasciarvi la bici, seguita a ruota da Lidia Principe con ancora terza Francesca Migliaccio. Come spesso accade, è proprio nella frazione di corsa che si decidono le posizioni finali, con Giovanni Fiore che taglia il traguardo in 58 primi e 59 secondi, con un vantaggio di circa un minuto nei confronti del secondo classificato Daniel Nicola De Benedetto, seguito praticamente a ruota da Mario Fimiani. Davvero importante nelle donne la frazione di corsa di Lidia Principe che spinge più che può e va a prendersi il primo posto della competizione in rosa in un ora 10 minuti e 9 secondi beffando nettamente la Desmarais che chiude seconda. Ancora terza la foriana Francesca Migliaccio che si conferma sul gradino più basso del Podio, un risultato strabiliante se si pensa che la Migliaccio è una classe 2006.

Soddisfatti e felici tutti i partecipanti di questa edizione, tra i quali c’è anche la madrina della manifestazione Justine Mattera, la showgirl americana di origini ischitane, che ha voluto partecipare riuscendo a strappare anche il primo posto di categoria. Felici del buon esito della gara, in tulle le frazioni, gli organizzatori Sara Coppola , Neil Mac Leod e Michelangelo Di Maio con le loro associazioni. Ottima la collaborazione tra il Comune di Forio, i Vigili Urbani, gli ausiliari del traffico Sis, i volontari del Forio CB e del Locamare Forio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Casamicciola, ecco i vigili che sono costati la poltrona a GiBì?

Ida Trofa | Sono entrati in servizio ieri, i vigili urbani della discordia. Gli stessi che, molto probabilmente, sono...