Gianni Adelante in mostra alla fiera d’arte di Innsbruck grazie alla galleria Artexpertise di Firenze e Art Innsbruck

0

Anna Lamonaca | Gianni Adelante il nostro giovane artista isolano, ormai conosciuto a livello internazionale vola alto con la sua arte, è già un lungo periodo che espone le sue opere in varie gallerie nazionali ed internazionali.

E’ recente la notizia che alcune sue opere dopo essere state in mostra alla fiera di Bergamo presentate dalla galleria Maloni Arte contemporanea sono attualmente in mostra alla fiera d’arte di Innsbruck grazie  alla galleria Artexpertise di Firenze e Artinnsbruck e come ogni artista esprime attraverso esse sé stesso in modo più libero ed integrale possibile. ART INNSBRUCK è una fiera internazionale di arte contemporanea, classica moderna, pop art ed altre tendenze del XIX – XXI secolo.

Circa 90 gallerie e commercianti d’arte di diverse nazioni si presentano a ART INNSBRUCK e mostrano belle arti dal XIX al XXI secolo, tra cui dipinti, opere su carta, oggetti in edizione, grafica originale, sculture, oggetti ed installazioni, nonché libri e fotografie di artisti o nuovi media dopo il 1960. La Fiera d’arte di Innsbruck offre una vasta gamma di  opere per collezionisti ed amanti dell’arte ed è un’eccellente opportunità per fare rete a livello regionale ed internazionale con artisti e altre parti interessate. Essa si svolge nel centro espositivo di Innsbruck, Main Hall A, East Entrance, Claudiastraße 1, A-6020. Se arte è tutto ciò che suscita emozione e nuovi stati d’animo, possiamo affermare che l’arte di Gianni Mattera si può definire una conquista che dalle sue opere regala a chi osserva un’idea della realtà libera da qualsiasi cosa possa turbarla. Adelante si è detto soddisfatto di questo percorso artistico che cela un vero e proprio concetto filosofico nascosto tra colori e tecniche utilizzate per realizzare le sue opere: “Continuo a dipingere con la mia tecnica che rappresenta il proposito interiore quindi rimarcare sempre questo concetto che il mio percorso artistico è parallelo al percorso spirituale di crescita personale che sto effettuando e che il proposito interiore rappresenta una cosa comune in tutti gli esseri umani ossia elevare il proprio livello di coscienza, questo suo innalzamento avviene quando giungiamo alla consapevolezza della verità cioè che occorre arrivare ad un discernimento, a un distacco. Notare la differenza tra pensiero e osservatore, tra pensiero e coscienza come un film proiettato sullo schermo e non confondere praticamente noi stessi con la pellicola proiettata, bensì noi siamo quello che c’è dietro quindi per arrivare a conoscere la nostra anima bisogna iniziare ad osservare i nostri pensieri con distacco e da questo distacco deriva l’illuminazione. L’illuminazione della verità e quindi li possiamo iniziare a comprendere la nostra anima, per questo spesso utilizzo colori dorati a rappresentare la bellezza e l’energia dell’anima che si sprigiona rispetto alla dissolvenza dei pensieri che invece ho rappresentato con la stratificazione, con questa tecnica, questo effetto di dissolvenza della mente di superficie dei pensieri a favore del nostro vero Io”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui